Giornata del donatore, Avis dona un fiore per la solidarietà

0

Il tema della giornata mondiale del donatore di sangue di quest’anno è “Il Sangue ci unisce tutti“.

Roma, 13 giu (Prima Pagina News) In occasione della Giornata Mondiale della donazione di sangue, domani martedì 14 giugno 2016 alle ore 16,00l’AVIS Comunale di Perugia inaugurerà la rotonda intitolata ai “donatori di sangue”.

Salvare una vita si può, anche con una goccia di sangue. All’incontro, insieme a Giovanni Magara eAndrea Motti, rispettivamente presidente e vicepresidente di Avis Umbria, erano presentiMauro Marchesi, coordinatore Centro regionale sangue, e Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria. “Anche se a livello regionale non soffriamo una carenza di sangue questa diminuzione preoccupa”. In questo quadro dunque si inserisce la nuova campagna con la quale “abbiamo cercato di rendere chiaro sotto l’aspetto grafico e visivo – ha dichiarato Magara – i concetti che da sempre motivano l’Avis nel promuovere la donazione gratuita, volontaria e anonima”. Il contributo di Avis è notevole, senza questo non potremmo esplicare attività di supporto ai malati oncologici, ematologici e agli interventi chirurgici. L’Italia è uno dei 62 paesi al mondo che impiega un sistema di raccolta di sangue completamente volontario e gratuito e la nostra provincia, da anni, ha raggiunto l’autosufficienza in fatto di raccolta grazie all’impegno dei suoi 24mila donatori.

L’assessora alla sanità spiega nella nota come la provincia di Bolzano si distingua in modo particolare per il numero di donazioni e di nuovi donatori ed è di conseguenza autosufficiente: ha cioè la capacità di coprire le richieste interne con le donazioni dei propri residenti. Ricevere sangue che viene donato significa contribuire all’autosufficienza regionale e nazionale ma anche garantire qualità e sicurezza di sangue, emoderivati e plasma.

Loading...
SHARE