Home » Cronaca & Calamità » Giornata nazionale dell’albero: un successo celebrato da oltre 40000 studenti
alberi

Giornata nazionale dell’albero: un successo celebrato da oltre 40000 studenti

La giornata nazionale dell’albero si è rivelata un successo: più di 10000 alberi sono stati piantati in tutta Italia, al motto di “proteggi un albero, proteggi il futuro”.
La festa dell’albero si è svolta il 21 novembre, ma manifestazione di affetto verso il verde del nostro paese si sono svolte fino a oggi, domenica 22 novembre.

Il tema della giornata nazionale dell’albero di quest’anno è stato:“verso un’alimentazione sostenibile, l’albero padre del cibo.”

La giornata di quest’anno è stata programmata per sensibilizzare l’opinione pubblica – soprattutto i giovani e i giovanissimi – al pericolo del cambiamento climatico che può essere affrontato anche difendendo gli ultimi polmoni verdi rimasti.
Un problema che non è solamente legato all’ambiente, ma anche al nostro sostentamento, che indirettamente dipende quasi totalmente dalla vegetazione.
Così Legambiente motiva la giornata nazionale dell’albero:
“Gli alberi sono l’ultima risorsa contro il surriscaldamento globale. Proteggere un albero vuol dire proteggere il nostro futuro, la loro presenza garantisce una difesa all’attività umana.”
Inoltre, aggiungono gli esperti, gli alberi cittadini sono importantissimi per assorbire la C02 che raffredda l’aria nei mesi più torridi e la riscalda in quelli freddi, infernali.
alberi
Legambiente promuove l’iniziativa a partire dal 2013: quest’anno la giornata dell’albero è diventata anche più social, infatti il motto di salvare il clima attraverso il verde è divenuto un hashtag #tree4climate, che sintetizza efficacemente la lotta al cambiamento climatico. Chiunque vorrà, potrà pubblicare sui social network una foto con questo hashtag che testimoni il proprio amore per la natura.

In tantissime città italiane si sono succeduti incontri e spettacoli aventi come tema la natura e gli alberi: 40000 studenti provenienti da tutte le scuole sparse nello stivale hanno preso parte ad oltre 400 programmi, divertendosi con tanti giochi ed attività. Le scuole sono inoltre state invitate a partecipare al concorso “albero ti voglio bene”, dove i ragazzi fino a metà dicembre potranno pubblicare le loro foto, aventi come oggetto – senza neanche bisogno di dirlo – gli alberi.
Sempre le scuole, potranno partecipare a un concorso che si chiama “l’albero maestro”, aperto fino a giugno 2016.
Per parteciparvi, bisognerà realizzare un documentario avente come tema centrale gli alberi e la natura.

Questi incontri, che oggi si avviano alla loro conclusione, non saranno però a carattere episodico, da dimenticare e riporre nel cassetto.
La coalizione italiana clima ha organizzato una marcia per il clima a Roma, il prossimo 29 novembre. Dal 30 novembre fino all’8 dicembre si terrà inoltre un evento di straordinaria importanza nell’ambito della lotta al cambiamento climatico: cop21, la conferenza sul clima che si terrà a Parigi.

Loading...

Altre Storie

Aviaria, Hong Kong vieta l’import di pollo e uova da Padova

L’autorità sulla sicurezza alimentare di Hong Kong ha preannunciato nella giornata di ieri il blocco delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *