Gorverno Renzi nel caos sul DL Casa: manca per tre volte il numero legale alla Camera

0

renzi-matteo-foto3Brutta, bruttissima giornata per la maggioranza di Matteo Renzi ieri alla Camera. L’aula di Montecitorio era impegnata nell’esame del decreto legge sull’emergenza abitativa, il dl Casa, ma per ben tre volte viene a mancare il numero legale nella votazione sullo stop anticipato alla discussione generale richiesta dal PD. Alla prima votazione sono mancati 7 voti e la seduta è stata sospesa, alla ripresa, alle 17, sono mancati invece 17 deputati. Alle 18.10, alla terza votazione, il numero legale non è stato poi raggiunto per 10 voti.

Ora, il DL Casa, passato tre giorni fa al Senato, rischia di decadere. Alla maggioranza mancano circa una 70ina di deputati per poter riprendere i lavori e allora il governo ha deciso di porre la questione di fiducia, come annunciato nell’Aula della Camera dal ministro per i Rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi. Bisogna capirli comunque, era venerdì e visto che la maggior parte dei deputati del PD sono benestanti e proprietari di case al mare e yacht, molti di loro sono partiti per il weekend. Altro che “lavorare giorno e notte per il bene degli italiani” come dice la deputata del PD (e presto anche eurodeputata, quindi doppia poltrona) Moretti.

Fonte: Leggo