Home » Economia & Caste » Il Governo Renzi aumenta la tassa, Apple alza i prezzi dei suoi prodotti

Il Governo Renzi aumenta la tassa, Apple alza i prezzi dei suoi prodotti

ipod-price-dropApple ha rivisto al rialzo i prezzi dei propri prodotti in Italia: è la diretta conseguenza dell’aumento voluto dal Governo Renzi, principalmente dal ministro Franceschini il cui decreto porta il nome, del cosiddetto equo compenso, la tassa sui prodotti tecnologici schizzata in alto con un bel .

Una decisione che sta massacrando letteralmente il settore, poiché gli acquirenti italiani si sono catapultati sugli store stranieri dai quali è possibile acquistare a prezzi più convenienti gli stessi prodotti che in Italia costano di più per garantire maggiori entrate alla Siae. Per gli autori ed editori, infatti, ogni cittadino che compra un prodotto tecnologico è un potenziale pirata e deve dunque essere salassato.

In modo alquanto ridicolo, sia il ministro Franceschini, sia Gino Paoli, numero uno della Siase, attaccano Apple affermando che non sia corretto parlare di equo compenso come “tassa su copyright”. La Siae, si legge nella nota, “prende atto con rammarico dell’incremento dei prezzi dei dispositivi Apple, fatto che dimostra ancora una volta come la multinazionale americana abbia come unico obiettivo quello di aumentare i propri profitti attraverso la discriminazione dei consumatori italiani rispetto a quelli degli altri Paesi europei…”

Loading...

Altre Storie

Cane molecolare trova il cancro prima delle anilisi mediche

Diagnosticare un tumore solo annusando una persona. Il cane Liù è stato addestrato a scovare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *