Grillo-Leaks: audio e conversazioni private del M5S online

0

Da qualche ora è online il portale Grillo-Leaks, una sorta di Wikileaks dedicato al Movimento 5 Stelle che promette scoop e clamorose conversazioni tra i fondatori, i politici e gli attivisti “grillini”. Premessa: non cercate audio o scabrose conversazioni nelle quali si parla di mazzette, scalate e banche, favori alle lobby, patti nazareni vari…

Non c’è nulla di tutto ciò in Grillo-Leaks, ma coloro i quali hanno avviato l’iniziativa, promettono tanti file scabrosi in prossimità delle regionali. L’invito del sito, insomma, suona pressappoco così: “intanto non votateli che DOPO vi faremo sentire e leggere tane cose brutte”. Basadosi magari sull’invio di materiale da parte di seguaci “traditi” o ex simpatizzanti che nel frattempo hanno cambiato casacca.

Il sito accoglie i visitatori in home page con le facce in alto di Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio e il figlio del numero uno della Casaleggio Associati. Cliccando ad esempio sul comico, si accede alla pagina nel quale si può sentire il colloquio di Bibbona con Artini e altri parlamentari dissidenti: il video è stato registrato sicuramente da uno dei presenti al colloquio e fornito poi ai proprietari di Grillo-Leaks. Per alcuni parlamentari c’è la scritta “coming soon”, una sorta di promessa di vederne delle belle, mentre per altri ci sono rivelazioni, come nel caso di Roberto Fico o Nicola Morra. Frizioni, differenze di vedute, ma al momento non c’è nessun tipo di materiale che possa far gridare allo scandalo. In attesa magari di avere audio e verbali del Patto del Nazareno, per i giornali è comunque tanta roba per farci qualche titolone.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”17872″]

Loading...