Home » Varie & Avariate » Hulk Hogan si propone come vice di Trump per la Casa Bianca
hulk kogan

Hulk Hogan si propone come vice di Trump per la Casa Bianca

Adesso ci si mette anche Hulk Hogan: “mi candido come vice di Donald Trump per le presidenziali”

E’ accaduto tutto sul set del tv show “Up with Steve Kornacki” della MSBNC proprio oggi, dove si è discussa una recente dichiarazione rilasciata da Hulk Hogan, ex stella del wrestling, il quale ha detto che vuole essere il vice di Donald Trump nella sua corsa verso la Casa Bianca.

Subito le critiche da parte dei giornalisti, ma anche le opinioni favorevoli di chi non vede nulla di male nel caso si formasse questa, alquanto bizzarra, coppia.

Per il momento Hulk Kogan può restare da parte, poiché Donald Trump dice di avere già il suo vice, Rita Oprah, anch’essa una conduttrice televisiva, diventata tramite il suo show praticamente una delle donne più potenti degli interi Stati Uniti.

“Questo sta diventando ridicolo, assolutamente, ma viviamo in una cultura della celebrità. Arnold Schwarzenegger è stato il governatore della California. Jesse Ventura era il governatore del Minnesota. La celebrità conta molto in America”. Ha dichiarato Jonathan Capehart, noto giornalista.

Ormai viviamo infatti nella cultura della celebrità. Proprio oggi il noto rapper Kanye West, marito di Kim Kardashian, ha espresso la sua volontà di correre per la Casa Banca. Ma il rapper ha ostentato maggiore prudenza, posticipando la propria candidatura per le presidenziali del 2020.

“Dopotutto la politica è intrattenimento”, ha dichiarato la star del palco, del gossip e del porno.

E come dargli torto? Con l’era di twitter la notorietà di questo genere di personaggi è salita alle stelle, la moglie Kim Kardashian, famosa esclusivamente per i suoi innumerevoli selfie senza veli, ha raggiunto la bellezza di 42 miliono di follower sul social. Quanti di loro sarebbero disposti a votare gente simile?

Per fortuna il sistema americano ha ancora un ultima difesa: il voto è aperto a tutti coloro che abbiano compiuto il ventunesimo anno di età. Sempre che a quel tempo abbiano messo maggiore sale in zucca.

D’altra parte potranno anche passare gli anni, ma John Ford farà sempre parte della lista dei presidenti USA.

Loading...

Altre Storie

Bodybuilder infila il pene nel bilanciere e rimane incastrato

Per un’assurda vicenda quella caduta in Germania. Medici del pronto soccorso si sono visti arrivare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *