Home » Scienze & Ignoto » I figli dei divorziati sono a forte rischio ictus

I figli dei divorziati sono a forte rischio ictus

Che la separazione dei genitori fosse un duro colpo per i figli è qualcosa di assodato da tempo, ma che le conseguenze, oltre che psicologiche potessero essere anche fisiche, non ce lo saremmo aspettato. Gli uomini con genitori divorziati, infatti, hanno più probabilità di avere un ictus rispetto a coloro che provengono da famiglie unite. Lo rivela uno studio dall’Università di Toronto che sarà pubblicato questo mese su “International Journal of Stroke”. Stando a quanto rivela l’indagine, gli adulti che hanno subito l’esperienza di un divorzio genitoriale prima di diventare maggiorenni hanno il triplo delle probabilità in più di avere un ictus. Tendenza che non viene confermata nel sesso femminile: le donne provenienti da famiglie divorziate non hanno maggiori probabilità rispetto alle donne con genitori ancora sposati.

“C’è una forte associazione tra l’esperienza infantile del divorzio tra i genitori e l’ictus. Rende perplessi alla luce del fatto che abbiamo escluso da questo studio gli individui che sono stati esposti a ogni forma di violenza familiare o con i genitori colpiti da dipendenze”, ha dichiarato Esme Fuller-Thomson, a capo del team di ricerca. Angela Dalton, co-autrice dello studio ha aggiunto: “Abbiamo anticipato che l’associazione tra l’esperienza infantile del divorzio tra i genitori e l’ictus potrebbe essere dovuta ad altri fattori come i comportamenti più rischiosi per la salute o lo status socioeconomico più basso tra gli uomini i cui genitori hanno divorziato. Comunque, abbiamo controllato statisticamente i più conosciuti fattori di rischio per l’ictus. Anche dopo questi aggiustamenti, il divorzio tra genitori era sempre associato a un rischio triplicato di ictus tra gli uomini”.

Loading...

Altre Storie

Ecco il primo corpo celeste che sembra provenire da un altro sistema solare

Un misterioso oggetto celeste di 150 metri sta attraversando il Sistema solare con un’orbita iperbolica. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *