Home » Primo piano » Il peperoncino piccante rimedio contro l’obesità

Il peperoncino piccante rimedio contro l’obesità

Il peperoncino piccante sarebbe un ottimo rimedio contro l’obesità. Lo confermerebbe una ricerca condotta dall’Università del Wyoming, secondo cui la capsaicina sarebbe in grado di accelerare il metabolismo dei lipidi, facilitando la perdita di peso. Mangiare peperoncino piccante, in sostanza, farebbe bruciare grassi.

A favorire la perdita di peso, dunque, sarebbe proprio la molecola del sapore piccante, la cosiddetta capsaicina, in grado di trasformare l’energia in calore, un po’ come avviene quando si fa attività fisica. In definitiva, mangiare peperoncino piccante equivarrebbe a fare sport, con tutte le proporzioni del caso. A questo punto, sono in tanti coloro i quali potrebbero rivedere la propria dieta.

Durante lo studio condotto negli USA, il team di ricercatori ha somministrato a dei topi di laboratorio alimentati con una dieta ricca di grassi un po’ di capsaicina. I risultati sono stati sorprendenti, poiché sembra proprio che la molecola presente nel peperoncino abbia bloccato l’aumento di peso degli animali, senza modificare l’assunzione calorica. Nonostante i roditori abbiano continuato a mangiare, infatti, hanno bruciato più grassi. Lo studio, evidenziano i ricercatori, non offre dati completi e consigliano in ogni caso di non superare la dose giornaliera di peperoncino piccante, ossia di 1 grammo per ogni 10 chili di peso.

Loading...

Altre Storie

Eman Ahmed, morta la donna più grassa del mondo

Eman Ahmed, morta la donna più grassa del mondo: era ricoverata ad Abu Dhabi. La donna …

One comment

  1. accelera il transito intestinale,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *