Impressionante squalo catturato sulla costa australiana

Lo squalo tigre lungo circa sei metri

La foto scattata mostra uno squalo tigre, la cui lunghezza si aggirava intorno ai sei metri, tirato sul suo peschereccio da un pescatore australiano lungo le coste del New South Wales. Il pescatore dichiara fermamente di aver catturato lo squalo quando era già morto e di averne consegnato la carcassa all’istituto di scienze e biologia marina. L’istituto di scienze dal canto suo afferma di non aver avuto nessuno contatto con il pescatore Geoff Brooks, che aveva postato intanto la foto dell’enorme squalo tigre sulla sua pagina di facebook; intanto sorgono dubbi pure sul suo operato e si sospetta da alcuni segni sulla carcassa dell’animale che la morte sia stata causata proprio dalla sua cattura. Il gancio visibile sulla bocca dello squalo d’altra parte viene utilizzato proprio per catturare questi ultimi.

Lo stesso squalo tigre era stato avvistato da un altro pescatore, il quale racconta che mentre stava tirando sul suo peschereccio uno squalo martello di 1,8 metri è apparso dalle profondità del mare un altro squalo, questa volta un tigre, sbranandolo in un solo boccone.
I surfisti della zona intanto ringraziano la “fortunata” pesca, infatti proprio nei giorni scorsi si erano riuniti chiedendo un abbattimento limitato dei predatori che pattugliano il tracco di costa di fronte ad Byron Bay, a causa dei numerosi attacchi che sono stati registrati dall’inizio del 2015.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*