Home » Politica & Feudalesimo » In Germania si dimettono per un “ridicolo” mutuo…

In Germania si dimettono per un “ridicolo” mutuo…

… e da noi i pluripregiudicati rimangono incollati alla sedia. Il cancelliere Angela Merkel, che avrebbe dovuto essere in queste ore in Italia ha annullato la visita ufficiale per seguire in prima persona la crisi interna. Cosa è successo? La procura di Hannover ha contestato al Presidente della Repubblica Tedesca Christian Wulff l’ottenimento di un finanziamento agevolato e alcuni giorni di vacanza pagati da altri. “Ho commesso errori, ma sarò scagionato. Lascio perché la fiducia nei miei confronti è incrinata”, ha dichiarato subito il Presidente subito dopo aver rassegnato le dimissioni.

Esattamente come avviene in Italia no? Dove c’è chi abita in ville delle quali non sa chi paga l’affitto o chi si è impegnato con il mutuo. Dove i voli di stato danno spesso passaggi a nani e ballerine. Dove c’è chi si intasca 13 milioni di euro delel casse del partito provenienti dalle sovvenzioni pubbliche…

Wulff si è dimesso pur dichiarandosi estraneo alla vicenda e convinto di uscirne pulito. Intanto, per difendersi meglio ha lasciato la carica visto anche il delicato momento economico del suo Paese e dell’Europa. Esattamente come in Italia, dove a quest’ora si sarebbe invocata una nuova legge per l’immunità assoluta e la richiesta di essere sottoposto solo al giudizio divino.

 

Loading...

Altre Storie

Tumore del pancreas: il vaccino italiano è la possibile cura

Per la lotta contro il tumore del pancreas, un approccio combinato tra nuove chemioterapie, nuovi farmaci …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *