Home » Lavoro & Schiavitù » Incredibile, gli operai dichiarano di più dei loro datori di lavoro

Incredibile, gli operai dichiarano di più dei loro datori di lavoro

Poi dicono che ci si inalbera! Come riportato oggi dall’Ansa, i lavoratori dipendenti dichiarano più degli imprenditori. I primi, infatti, denunciano un reddito medio di 19.810 euro, i loro datori di lavoro, gli imprenditori, hanno invece un reddito medio di 18.170 euro. I dati emergono dalle ultime dichiarazioni dei redditi diffuse dal Dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia.
Tra gli altri dati interessanti del dossier, c’è il fatto che circa 10,7 milioni di contribuenti “hanno imposta netta pari a zero”, in pratica non pagano l’Irpef. Inoltre, solo l’1% dei contribuenti italiani dichiara redditi superiori ai 100.000 euro.

Qualcosa di veramente assurdo ed impossibile: anziché aumentare l’imposta sulla benzina e tartassare gli stipendiati e i pensionati ai quali già si chiede il sangue, perché Monti e il braccio destro Fornero non si adoperano per verificare come mai ci siano queste anomalie nella Terra dei Cachi? E’ possibile che praticamente il 50% degli italiani abbia un reddito complessivo lordo annuo che non supera i 15.000 euro?

Loading...

Altre Storie

Al via gli esami di terza media per mezzo milione di studenti

Studenti delle medie alla prove degli esami (e del rito di passaggio che gli esami …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *