Internet Safer Day: Polizia in campo contro il cyberbullismo

Un manifesto per la sicurezza su Internet, realizzato “dai giovani per i giovani”: è l’iniziativa di Microsoft, Polizia Postale e Mondo Digitale in occasione della tredicesima edizione del Safer Internet Day, che ha coinvolto oltre 1000 studenti di 21 scuole italiane, distribuite in tutte le 20 regioni.

Il manifesto contiene 14 regole d’oro create dai ragazzi e redatte con un linguaggio informale e diretto per fornire indicazioni e consigli utili ai coetanei su come evitare di fare brutti incontri su internet e come difendersi da sconosciuti, ‘stalker’ o bulli che usano la rete.

Senza tralasciare indicazioni pratiche per proteggersi da potenziali truffe, furti di identità, virus e hacker, problemi con cui i nativi digitali si trovano a fare spesso i conti. Il progetto, accompagnato da un viaggio virtuale tra le scuole che ne ha monitorato i progressi, “ha evidenziato – spiega una nota – una grande attenzione degli studenti per le problematiche legate alla sicurezza della navigazione su internet, tema che li riguarda molto da vicino nelle sue tante sfaccettature. I team di lavoro si sono focalizzati principalmente sugli aspetti legati all’utilizzo dei social network, all’uso sicuro dello smartphone, al cyber bullismo e alla pedofilia online, ambiti ritenuti a più alto rischio per i propri coetanei”.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*