IPhone, ecco il bug della data che blocca irrimediabilmente lo smartphone

0

Un filmato documenta un fastidioso bug scoperto questa settimana sui dispositivi iOS, che può portare al blocco definitivo di iPhone ed iPad. Stiamo parlando dell’impostazione di una specifica data, che a quanto pare mette ko gli ultimi melafonini lanciati sul mercato da Apple. Il problema si potrebbe derubricare a semplice curiosità se non fosse che su Twitter e su altri social c’è già chi ne ha approfittato per buggerare gli utenti meno esperti, spacciando il cambio di data come operazione necessaria per sbloccare fantomatiche funzionalità nascoste di iOS o per effettuare in maniera rapida un jailbreak del dispositivo.

Nel video qui sotto condiviso su YouTube potete vedere come impostare la data come sopra va a bloccare il telefono al riavvio. Se il telefono viene spento e riacceso non viene avviato il sistema, cercare di riavviare il telefono collegandolo ad iTunes non funziona. I dispositiviApple impostano la data automaticamente.

Sta di fatto che impostare, anche per scherzo, l’1 gennaio 1970 nel telefono diventa molto pericoloso.

Su iOS è ancora presente un curioso bug relativo alla data impostata nel sistema operativo: se tornate indietro nel tempo fino all’1 gennaio 1970, l’iPhone si bloccherà in modo quasi permanente. In base ai feedback sul post di Reddit, gli utenti in America con fusi orari GMT negativi sono stati colpiti, ma un utente con il fuso orario impostato a Pechino (GMT+) non ha replicato il bug.

iPhone e iPad: quali sono i dispositivi soggetti al bug?

iPhone 5se dovrebbe rappresentare un’alternativa di dimensioni più ridotte a iPhone 6 eiPhone 6 Plus. Modelli più vecchi come iPhone 4S, 5 o iPad 2 dovrebbero non avere il problema.

Loading...
SHARE