Virginia: irrompe in diretta tv uccidendo giornalista e operatore

Virginia: un uomo armato uccide una giornalista e l’operatore di un’emittente locale in diretta tv

Un uomo, armato di pistola, ha fatto irruzione mercoledì mattina durante una diretta tv di un’emittente della Virginia, sparando sei colpi sui presenti.
A pagare con la vita il gesto folle sono stati una giovane giornalista di 24 anni, Alison Parker e il suo cameraman, Adam Ward (27), entrambi nella foto. Una terza persona è rimasta ferita.

Le informazioni sull’accaduto sono lacunose. L’identità del criminale è ancora sconosciuta, l’uomo dopo aver sparato è riuscito a dileguarsi facendo perdere traccia di se.
La sparatoria sarebbe avvenuta a Bridgewater Plaza, intorno alle 7:00 del mattino ora locale. L’emittente per la quale lavoravano le vittime è la WDBJ7 e i giornalisti stavano intervistando una donna, miracolosamente scampata all’aggressione.

I pochi testimoni presenti hanno detto di aver udito alcuni colpi di pistola, urla e percepito un gran caos. Dopo, la macchina da presa è caduta e con essa anche l’operatore che vi stava dietro.
Il video mostra gli attimi che precedono la sparatoria e la giornalista che si volta verso il killer prima di essere colpita. Poi il nulla.

Fra i membri della redazione – una piccola emittente della Virginia – c’è sgomento e incredulità. Alison Parker aveva da poco terminato il suo periodo di stage e si era guadagnata il posto fisso. A detta dei colleghi era una ragazza allegra e piena di vita. Il suo fidanzato, Chris Hurst, ha confessato in preda alla disperazione che i due avrebbero dovuto sposarsi nei prossimi mesi.
Anche Adam era ben voluto e considerato dai colleghi un professionista serio e affidabile.

L’entità delle ferite riportate dalla terza vittima non sono note. La polizia della Virginia segue al momento la pista di un sospettato.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *