Home » Economia & Caste » Un italiano su 2 guadagna meno di 15 mila euro annui, i dati del Tesoro

Un italiano su 2 guadagna meno di 15 mila euro annui, i dati del Tesoro

Dichiarazione-RedditiUn italiano su due guadagna intorno ai 15 mila euro annui. Il Dipartimento delle Finanze ha pubblicato le statistiche sulle dichiarazione dei redditi delle persone fisiche relativo all’anno di imposta 2012.

Il confronto con gli anni precedenti fa emergere un divario più profondo tra ricchi e poveri: il 5% dei “Paperoni” dichiara più di quanto faccia la metà dei contribuenti complessivamente. Gli imprenditori hanno un reddito più basso dei lavoratori dipendenti: 17,470 euro contro 20,280 euro. La gran parte degli autonomi, ossia l’80% degli autonomi, dichiara meno di 20 mila euro.

Il reddito medio lordo si aggira intorno ai 19.750: la metà dei contribuenti dichiara però un reddito complessivo inferiore a 15.654 euro. Dei 41,4 milioni di contribuenti, 10 milioni che non pagano l’IRPEF.  31,2 milioni di soggetti pagano, però un Irpef media netta di 4.880 euro.

Si dovrà constare, nei fatti, se la distanza tra ricchi e poveri sarà confermata con le dichiarazioni dei redditi relative all’anno di imposta 2013 e quanto la crisi abbia inciso sull’occupazione e sui relativi guadagni e abbassamento/innalzamento degli stipendi e del relativo potere di acquisto degli italiani.

Loading...

Altre Storie

Censura crocifisso dai prodotti e li cancella. Attivisti di fronte alla Lidl alzano crocifisso di tre metri

In Ungheria, un gruppo di attivisti ha eretto una grande croce proprio di fronte alla Lidl . …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *