Home » Primo piano » Italiano contromano in bici in Olanda: picchiato dalla polizia – Video

Italiano contromano in bici in Olanda: picchiato dalla polizia – Video

Abbiamo tutti davanti agli occhi le immagini della devastazione di Roma messa in atto dai tifosi olandesi giovedì sera, ma cosa succede se un italiano infrange la legge in Olanda? Basta andare a riprendere, come ha fatto ‘Informarexresistere’, un video risalente al 2012, che ci dimostra la disparità di trattamento. Gli ultras olandesi hanno imbrattato la capitale, danneggiato monumenti (che non torneranno mai più come prima) e fatto letteralmente fuggire a gambe levate abitanti e turisti, senza che le forze dell’ordine intervenissero “per evitare il peggio”, ci ha fatto sapere il Questore di Roma.

In Olanda, invece, la vita per un italiano è molto più complicata e basta andare contromano in bicicletta per vedersi fermare, arrestare e malmenare dalla polizia locale, senza alcuna pietà. Nei Paesi Bassi non si scherza e di episodi analoghi ne potremmo citare a decine, come i due universitari arrestati poiché la loro carta d’identità elettronica era stata ritenuta erroneamente falsa dai poliziotti.

Insomma, in Italia sono in molti a pensare di poter venire, fare il bello e il cattivo tempo senza essere puniti a dovere. Danno oltre la beffa, il fatto che l’Olanda non abbia alcuna intenzione di pagare i danni, come riferisce il sindaco di Roma, Ignazio Marino:

Ho parlato con l’ambasciatore olandese, gli ho chiesto ‘intendete intervenire con il pagamento dei danni?’. Lui ha risposto che non ritiene che il Governo olandese possa pagare il nuovo restauro della Barcaccia. A fronte di questo chiaro e legittimo rifiuto del Governo olandese molte aziende italiane, istituzioni e banche da ieri sera mi hanno telefonato dicendo che sono disponibilissime a pagare i costi per il restauro.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16728″]
Caricamento in corso ...

Altre Storie

Pepe a rischio salmonella: ritirato un lotto a rischio

Pepe nero con tracce di salmonella spp, il batterio responsabile della diffusione della salmonellosi: è questo …

One comment

  1. meglio così.almeno non ci facciamo scrupolo a dire che popolo di guano fermentato sono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *