La prima mano realizzata con stampante 3D in commercio dal 2017

0

È pronta la prima mano artificiale realizzata con una stampante 3D: leggera, comunque robusta, ha dato ottimi risultati nel primo test sull’uomo. È stata realizzata nell’ambito di un accordo firmato nel dicembre del 2013 tra Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) e Inail, nell’ambito di un progetto per lo sviluppo di protesi tecnologicamente avanzate.

Un investimento totale di 11,5 milioni di euro, che tra le altre cose, appunto, ha portato alla realizzazione di una mano robotica realizzata con una stampante 3D e che potrà dare letteralmente una nuova vita a tantissime persone. Non da subito, però, perché il prodotto dovrebbe essere in commercio a partire dal 2017. Dopo i primi test sull’uomo, infatti, c’è la necessità di affinare ancora la nuova protesi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”17572″]

Loading...
SHARE