Home » Politica & Feudalesimo » Le Iene irrompono dalla Fornero che scappa: “Perseguitata”

Le Iene irrompono dalla Fornero che scappa: “Perseguitata”

Elsa Fornero come Silvio Berlusconi, e tanti altri politici da cui abbiamo sentito pronunciare questa frase, è una perseguitata. Alcuni inviati della tramissione de “Le Iene“, hanno fatto irruzione in conferenza stampa e il ministro del Lavoro, Elsa Fornero se l’è data a gambe. Meglio parlare senza essere contraddetti che rispondere a domande scomode. E’ successo a Roma, a margine della presentazione della Conferenza nazionale sull’amianto in programma al ministero della Salute. non appena le domande dell’inviato del programma, Filippo Roma, si sono fatte incalzanti il ministro ha lasciato l’auditorium. “Non dobbiamo confondere l’aggressività con il diritto di cronaca”, ha scritto poi in una nota ufficiale il dicastero.

Le domande della troupe della nota trasmissione televisiva vertevano sulla situazione dei lavoratori dell’Isfol, l’ente di ricerca sottoposto alla vigilanza del ministero del Lavoro i cui dipendenti vengono sfruttati. Che argomento aggressivo! “Se ne è andata ‘sgattaiolando’ sotto la barra mobile – racconta l’inviato Roma – ripercorrendo la strada a ritroso e facendosi raccogliere dall’auto blu. Noi – assicura – volevamo solo rivolgergli delle domande su 210 lavoratori sfruttati e senza contributi in un ente controllato dal ministero del Lavoro. Sembrava che il portavoce, alla fine, volesse consegnarmi un biglietto da visita. Ma poi se l’è ripreso”. “La Fornero è oggetto di una persecuzione”, ha replicato il ministro della Salute, Renato Balduzzi. Poverina…

Loading...

Altre Storie

Uova al fipronil: partita contaminata e ritirata dal mercato, scandalo senza fine

Tracce rilevanti dell’insetticida Fipronil sono state trovate nel corso di un controllo in un campione …

One comment

  1. Piccolo Scrivano Malandrino

    Oh povera stellina.
    Avrà pianto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *