Home » Economia & Caste » Legge Stabilità 2015: aumentano ancora Iva e benzina

Legge Stabilità 2015: aumentano ancora Iva e benzina

renzi-rideLegge Stabilità 2015: con una mano dà, con l’altra Renzi si riprende il doppio. Da ieri tutti i giornali insieme appassionatamente stanno tessendo le lodi della nuova Legge di Stabilità. Ebbene, nessuno parla però delle trappole in essa contenute, ossia le nuove stangate in arrivo su Iva e carburanti.

Il solito gioco delle tre carte, insomma, quello della vecchia politica che Renzi dice di voler rottamare. Tra i provvedimenti previsti nella nuova legge di stabilità, infatti, è previsto un nuovo aumento dell’Iva standard, un incremento spalmato su tre anni per l’aliquota del 22%, su due per quella del 10%. E non è tutto: aumenterà anche la tassa, o accise, sulla benzina, oltre al taglio delle detrazioni fiscali per 4 mld.

Come riporta ‘Soldiblog’, all’articolo 45 del ddl, si prevede un taglio al fondo per la riduzione della pressione fiscale. Insomma, Renzi dichiara di non aumentare le tasse, però le aumenta. Secondo ‘Italia Oggi’, l’aumento dell’Iva sarà di un punto percentuale all’anno, per arrivare al 25% nel 2018. Una decisione geniale in un contesto in cui i consumi continuano ad abbassarsi, nonostante il bonus di 80 euro. Insomma, tra Tfr tassato in busta paga e aumento di Iva e benzina, il bonus sarà praticamente annullato, anzi, saranno i cittadini a dover dare di più allo stato.

Loading...

Altre Storie

Streaming Gratis Juventus – Fiorentina Rojadirecta

La partita Juventus – Fiorentina   inizierà alle 20:45 allo Stadium di Torino, è l’anticipo della terza …

3 comments

  1. mario canzoniere

    Bene aumenta tutto.Matteo Renzi sei grande

  2. Se questo “governicchio” aumenta le tasse, pretendo servizi pubblici migliori. Invece sono pessimi, a partire dalle strisce pedonali alla manutenzione stradale etc.

  3. Caro Renzi; C’è qualcoa che assomiglia alla morale di tanti hanno fà . Quando dal semplice bollo auto per due quattro sei mesi ed un anno fatto annuale poco dopo; di proprietà.! = Spese enormi al ricupero delle somme per “legge” fino ai dieci anni a carico dei cittadini.. Non starò qui a ripetere.
    Lo svikluppo iniquo dei contenziosi senza risoluzione “procedurale”=

    OGGETTO : Immondizia . prima si pagava in relazione alla quantità del nucleo famigliare nella casa “abitata” . gli Esercenti. Bottegai di vario genere in proporzione ai metri quadri _ Da questo anni a tutti secodo la superfice compreso il Garage e cantina . ??? anche fosse un singolo con una oensione miserabile. Anche se non abitata.??? NON CI SIAMO – DATTI UNA REGOLATA:-
    Già che ci siamo perche non pbblighi ad inserire il contapassi in una gamba (Chi sprovvisto: Multato), consumano le piazze, marciapiedi. e proprieta comunale e di Stato.! A quando la Tassa.???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *