Lotteria Italia: estratti i 5 biglietti vincitori. Ecco tutti i premi da 50.000 e 25.000 euro

0

Seimila anime e 5 milioni di euro piovuti dal cielo. Ranica. comune alle porte di Bergamo, ha conteso il premio che cambia la vita fino all’ultimo ad un altro paese della provincia italiana. Tarsia, duemila anime in territorio di Cosenza, dove cadono comunque 25 milioni di euro. Ma in provincia arriva pure un 5+1 dell’Eurojaekpot. per 596 mila euro. Ecco serie e numero che valgono oro della Lotteria Italia: Q 425840. Da scaldare il cuore, nella notte più fredda dell’inverno. A Livorno va il premio da 1 milione. La fortuna non ha comunque dovuto fare molta altra strada, perché altri due dei cinque premi principali si sono fermati in Lombardia, entrambi nel capoluogo, e vincono 500 mila euro e 15 milioni. Un botti no da 7 milioni.

Milano batte Roma 2-0. a contare i super premi. L’Epifania beffa la Capitale o forse si comporta solo in maniera più democratica. Roma ha superato la cifra di un milione di biglietti venduti, unica in Italia, e il Lazio segna a sua volta il record, ma nessuno dei tagliandi èentrato nella top live. È accaduto solo un’altra volta. nel 2013. nelle ultime dieci edizioni.

Roma si riscatta però grazie a dieci premi di seconda categoria, ognuno da 50 mila euro, e a 22 premi di terza categoria, da 25 mila euro ciascuno. Con oltre 1.2 milioni di biglietti venduti, viene ripagata peri milione 50 mi la euro. Non male. Il Lazio si conferma la regione dove si è venduto di più:oltre 1.6 milioni di biglietti, il 18,8%. Anche se il dato regionale delle vendite registra un -2,6%. Una cifra su cui pesano gli 1.2 milioni di ticket staccati a Roma, il 6.6% in meno rispetto all’anno scorso. Segno più in tutte le altre province: Fresinone con 190 mi la tagliandi (+11.9% ). Viterbo con 77 mila (+31%). Latina con 56 mila (+10%) e Rieti con 53 mila (+4,7%). La regione porta casa 33 premi da 25 mila euro e 12 premi da 50 mila: oltre 1.4 milioni.
I
Festa per 205. perché tanti sono stati i premi assegnati : 50 da 50 mila euro e 150 da 25 mila. Oltre al Lazio, l’unica regione sopra il milione di biglietti venduti è stata proprio la Lombardia: 1.5 milioni (il 16,7%). In tutto sono stati venduti 8.805.040 tagliandi, per un incasso di 44 milioni: il miglior risultato dal 2011. I fortunati hanno 180 giorni – a partire dalla pubblicazione sulla GazzettaUfficiale – per chiedere la vincita.

È stato venduto a Ranica (Bergamo) il biglietto del primo premio da 5 milioni di euro della Lotteria Italia. Il secondo premio da 2.500.000 euro è stato comprato, invece, al Sud, a Tarsia, in provincia di Cosenza mentre ancora in Lombardia, a Milano, sono stati venduti i biglietti vincenti del terzo premio da 1,5 milioni di euro e del quinto e ultimo di prima categoria da 500.000 euro. Il quarto premio da un milione di euro è stato invece acquistato a Livorno. Se la Fortuna ha girato al largo da Roma per i premi di prima categoria (evento accaduto solo un’altra volta, nel 2013, nelle ultime dieci edizioni), la Capitale si riscatta grazie a ben dieci premi di seconda categoria, ognuno da 50 mila euro.
Ecco l’elenco di tutti i biglietti vincitori di seconda e terza categoria. Vincono, rispettivamente, 50.000 e 25.000 euro ciascuno.

PREMI DI PRIMA CATEGORIA

1° Premio € 5.000.000 – Q 425840 venduto a Ranica (BG)
2°Premio€ 2.500.000 – T 116627 venduto a Tarsia (CS)
3° Premio € 1.500.000 – R 053568 venduto a Milano
4° Premio € 1.000.000 – C 045521 venduto a Livorno
5° Premio € 500.000 – N 337298 venduto a Milano

I 50 PREMI DI SECONDA CATEGORIA DEL VALORE DI 50.000 EURO

T 243372 Porto San Giorgio (FM)
L 067602 Roma
O 089212 Pressana (VR)
I 096311 Napoli
A 378377 Magliano Sabina (RI)
F 039063 Avellino
Q 445036 Chieti
D 480110 Milano
O 376706 Roma
M 384842 Genova
T 475936 Sona (VR)
P 497040 Ceggia (VE)
L 079248 Assemini (CA)
U 408429 Verona
S 354150 Roma
N 257535 Foggia
F 244376 Raiano (AQ)
L 095164 Reggio Calabria
D 387290 Alessandria
P 088738 Roma
C 234965 Milano
N 302784 Parma
L 115954 Fabriano (AN)
A 067368 La Spezia
D 468221 Ferrara
I 407649 Roma
C 486591 Roma
D 409516 Brescia
S 476475 Napoli
P 247378 Città della Pieve (PG)
L 438157 Catania
G 389173 Firenze
D 018620 Lanciano (CH)
M 256066 Roma
R 125489 Potenza
Q 103835 Modena
T 262209 Villanova d’Asti (AT)
R 121039 Chatillon (AO)
M 127464 Como
A 355512 Fiano Romano (RM)
C 483656 Reggio Emilia
N 313332 Cressa (NO)
E 406125 Roma
A 172313 Borgomanero (NO)
G 024788 Roma
S 287484 Desenzano (BS)
U 401589 Roma
G 354533 Scarmagno (TO)
O 484203 Grezzago (MI)
S 418546 Sestri Levante (GE)

O 150 PREMI DI TERZA CATEGORIA DA 25.000 EURO

L101417 Sciacca (AG)
N084601 Frascati (RM)
T188881 Verona (VR)
T428957 Giove (TR)
E177589 Valbrona (CO)
T011536 Trani (BT)
G033438 Bari (BA)
S293970 Modica (RG)
E385817 Tremestieri Etneo (CT)
I436378 Siena (SI)
E443174 Nerviano (MI)
P336048 Verona
S165666 Sorrento (NA)
M128334 Roma (RM)
Q400859 Baronissi (SA)
D304242 Roma
M399483 Coccaglio (BS)
N217146 Napoli
P041935 Vizzolo Predabissi (MI)
C137241 Costa di Rovigo (RO)
G271223 Torino
L015277 Cascia (PG)
B296158 Numana (AN)
U069402 San Pietro Avellana (IS)
S499803 Venezia
N113206 Napoli
Q011185 Civitella in Val di Chiana (AR)
I310122 Bologna
L183239 Cremona
Q320628 Soave (VR)
L344972 Sarnico (BG)
F314842 Pesaro
E247229 Ancona
N409012 Genova
O094249 Bordighera (IM)
F421580 Venezia
G129506 Milano
L278080 Lentini (SR)
S191483 Roma
D117535 Roma
B174627 San Bonifacio (VR)
A036538 Roma
P284229 Palermo
S373518 Roma
Q300424 Roma
B071988 Pietra Ligure (SV)
P408769 Milano
R184357 Genova
S040741 Roma
D062669 Frosinone
M397102 Martellago (VE)
E429151 Roma
M050247 Bari
B108755 Viterbo
I277900 Cosenza
L402768 Parma
E222176 Castello di Annone (AT)
B241442 Roma
O110955 Roma
F117864 Alessandria
M406073 Roma
B226757 Novara
B007924 San Lorenzo Nuovo (VT)
L258909 Milano
U029137 Alcamo (TP)
P443708 Settimo Milanese (MI)
D035699 Roma
A199520 Viagrande (CT)
L396122 Roma
A321846 Cerea (VR)
G480582 Varese
Q088936 Ceprano (FR)
S066119 Jesolo (VE)
U197578 Gallicano nel Lazio (RM)
R065860 Prato
U242279 Casatenovo (LC)
Q148216 Roma
B449278 Valleggia (SV)
G463316 Castel San Pietro Terme (BO)
B180898 Carrara (MS)
D452125 Pedara (CT)
I042606 Roma
F093133 Padova
F354403 Ribera (AG)
A408785 Torino
N120169 Bertinoro (FC)
D113911 Roma
T080469 Cerveteri (RM)
E492318 Milano
B422642 Chiari (BS)
P351397 Roma
A040954 Caserta
U364195 Bacoli (NA)
B224162 Roma
B220018 Erbusco (BS)
D147931 Carugate (MI)
P229594 Civitanova Marche (MC)
M245418 Magenta (MI)
D167752 Perugia
T293827 Bentivoglio (BO)
D123956 Avella (AV)
R289252 Sergnano (CR)
E016329 Cascina (PI)
N107010 Reggio Emilia
M366569 Gallicano nel Lazio (RM)
N267157 Parma
L294860 Pistoia
N486660 Sant’Ilario d’Enza (RE)
P246185 Fabro (TR)
N192664 Torrita di Siena (SI)
E255703 Miglianico (CH)
C054588 Vicopisano (PI)
S296785 Guidonia Montecelio (RM)
M363822 Bussolengo (VR)
T440023 Monte Olimpino (CO)
L196965 Bologna
Q169608 Lecce
S492051 Luino (VA)
I399529 Castelvetro di Modena (MO)
E140492 Vigonza (PD)
B147907 Bologna
M106515 Villafranca Tirrena (ME)
F014552 Barberino di Mugello (FI)
F067351 Paderno Dugnano (MI)
T485406 Bari
P214958 Roma
O266409 Ragusa
C255652 Cardano al Campo (VA)
U348507 San Vincenzo (LI)
C004741 Ravenna
M156835 Ancona
O145202 Lainate (MI)
C141622 Cusano Milanino (MI)
B076599 Genzano di Lucania (PZ)
M083915 Silvi Marina (TE)
D458626 Grosseto
O008240 Aosta
G034578 Milano
B036712 Roma
U040667 San Zenone al Lambro (MI)
R472666 Roma
P314978 Anagni (FR)
E008476 Vigasio (VR)
C225757 Castrocielo (FR)
R173192 Napoli
N481212 Lucignano (AR)
N175550 Venezia
U234119 Lecco
L022860 Aci Catena (CT)
S033991 Suzzara (MN)

La Befana generosa con i piccoli centri e con la Lombardia

I 5 milioni del primo premio della Lotteria Italia vanno a Ranica, un piccolo centro di 6.000 abitanti in provincia di Bergamo. Il secondo, di due milioni e mezzo, in un’edizione segnata dalla Lombardia – che ha conquistato tre dei cinque superpremi – va in Calabria, a Tarsia, un altro piccolissimo comune in provincia di Cosenza.

La lotteria della Befana premia, dunque, due piccoli centri. Ma poi – tra i 5 superpremi – ci sono i due biglietti di Milano e quello di Livorno. Gli altri numeri vincenti si potranno trpvare oggi sul sito di Lottomatica-Lotteria Italia.

I numeri di serie dei supervincitori

Lotteria Italia: estratti i numeri di serie dei biglietti abbinati ai 5 superpremi che vanno da 5 milioni a 500.000 euro. Due sono stati venduti a Milano, uno a Ranica, in provincia di Bergamo, un altro a Tarsia in provincia di Cosenza e l’ultimo è stato comprato a Livorno.

I biglietti uno per uno: dal quinto al primo

Il quinto premio, quello di mezzo milione di euro, è quello venduto a Milano (N 337298). Il quarto C 045521 è stato venduto a Livorno.

A Milano è stato anche venduto il biglietto con il terzo premio, quello da un milione e mezzo di euro.

Il numero di serie del tero premio è  R 053568.

Ecco tutti i superpremi.

  • R 053568 venduto a Milano
  • Q 425840 venduto a Ranica (BG)
  • T 116627 venduto a Tarsia (CS)
  • N 337298 venduto a Milano
  • C 045521 venduto a Livorno

La lotteria della Befana

Ormai manca poco ai maxi-premi della Lotteria Italia. Venerdì 6 gennaio, nel corso dello speciale di “Affari tuoi”, in onda con Fabio Insinna dalle ore 20,30 alle ore 23,50 su Rai1, si conosceranno i numeri dei 5 biglietti superfortunati.

Tanti gli ospiti nello studio di Insinna: Margherita Buy, Loretta Goggi, Daniela Goggi, Paolo Fox, Daniele Liotti, Elena Sofia Ricci, Simone Montedoro, Tullio Solenghi, Massimo Lopez, Iva Zanicchi, Max Tortora, Laura Barriales, Sergio Friscia, Nino D’Angelo, Gloria Guida, Tiberio Timperi, Alberto Matano, Riccardo Polizzy Carbonelli, Edoardo Vianello e i Ricchi e Poveri.

Dove trovare i numeri degli altri tagliandi vincitori

Non ci sarà soltanto attesa per il primo premio da 5 milioni di euro, ma anche per gli altri appena successivi, di categoria inferiore, che saranno determinati dal comitato generale prima della trasmissione. Ma solo i primi verranno comunicati attraverso il classico “gioco dei pacchi”.

Per i numerosi altri “premi minori”, che poi tanto minori non sono, occorrerà consultare il sito ufficiale di Lottomatica, dove terminata l’estrazione verrà pubblicato un bollettino con tutto l’elenco.

Quasi 9 milioni di biglietti venduti

Secondo l’agenzia specializzata Agipronews, i biglietti venduti quest’anno hanno superato gli 8,8 milioni (per una raccolta di circa 44 milioni di euro), l’1,3% in più rispetto alla scorsa edizione.
Il dato finale potrebbe crescere ancora, considerando che sulle autostrade e nelle aree di servizio vengono staccati numerosi biglietti non ancora conteggiati.
Ma l’età d’oro della Lotteria resta il periodo tra gli anni Ottanta e Novanta, quando le vendite erano anche superiori ai 30 milioni di biglietti: il record assoluto appartiene al 1988 con 37,4 milioni di tagliandi staccati.
C’è da dire, però, che in quell’epoca c’era un’unica Lotteria all’anno, mentre oggi si succedono le une alle altre (per non contare le vincite ai gratta & Vinci milionari)

Che fare in caso di vittoria

DCosa dovete fare se vi trovate a vincere un premio maxi o normale che sia? Tenetevi stretto il biglietto perché il regolamentoprevede che sia consegnato “in originale ed integro”. L’indirizzo a cui spedirlo è il seguente: Ufficio Premi di Lotterie Nazionali s.r.l. di Viale del Campo Boario, 56/D – 00154 Roma (ovviamente con tanto di assicurata con firma di ritorno).

Ma forse è più tranquillizzante consegnare il biglietto presso una filiale di Banca Intesa San Paolo, che provvederà ad inoltrarlo all’Ufficio Premi della Lotteria, rilasciandovi una ricevuta. Vi ricordiamo (perché abbastanza spesso accade che la vincita non venga riscossa) che tutte  le procedure vanno conluse entro 180 giorni, perché poi non ci sarà modo per ritirare il premio. Insomma, in caso di vincita (clamorosa o no) affrettatevi a riscuotere!

loading...
loading...
SHARE