Home » Cronaca & Calamità » Luci a intermittenza sugli alberi di natale? Sono belle, ma rallentano la connessione. Lo dice l’OFCOM
luci natale

Luci a intermittenza sugli alberi di natale? Sono belle, ma rallentano la connessione. Lo dice l’OFCOM

Le luci a intermittenza sugli alberi di Natale potrebbe causare un rallentamento nella velocità del Wi-Fi, secondo quanto dichiarato dall’OFCOM, l’autorità competente e indipendente per le telecomunicazioni nel Regno Unito.

Gli esperti dell’OFCOM ritengono che milioni di case e uffici in tutto il mondo potrebbero incrementare le prestazioni della connessione a banda larga, se solo i modem fossero impostati correttamente. A volte è sufficiente semplicemente spostare il router e allontanarlo dai dispositivi elettronici di uso comune in ambienti domestici o uffici. Le reti wireless subiscono le interferenze di queste sorgenti elettriche. Luci di natale, led del monitor del pc, forni a microonde e altre apparecchiature insospettabili sono in realtà dei veri e propri nemici della nostra banda larga.
albero-m5s-ispica-foto

luci natale
L‘avvertimento lanciato dall’OFCOM coincide con il lancio della sua applicazione Wi-Fi Checker, disponibile su iOS e Android, che può controllare la forza e la velocità dei segnali a banda larga. L’applicazione offre anche suggerimenti per aiutare gli utenti ad ottenere performance sempre migliori dalle proprie connessioni. Il consiglio principale – ed immediato, che chiunque senza una preparazione tecnica può mettere in pratica – che da l’OFCOM è quello di allontanare il router dall’albero di natale. Un albero addobbato dalle luci fa sicuramente un gradevole effetto estetico, ma da un punto di vista tecnico, l’intermittenza delle lucine causa intermittenza anche alla linea.
Ma la minaccia non è limitata alla luci natalizie e al natale: il router dovrebbe stare lontano dai classici dispositivi elettronici domestici, come il forno a microonde, le luci a led dei monitor o della televisione, altoparlanti, frigoriferi e lampade.
Tutte queste apparecchiature interferiscono con le onde elettromagnetiche utilizzate dal sistema wi-fi per comunicare con il router.
Il risultato, stando a quanto sostengono gli esperti, è che gli utenti non sfruttano al 100% le potenzialità della propria banda larga e, nella maggior parte dei casi, neanche se ne rendono conto.

Aggiunge inoltre l’OFCOM:
“iL Router Idealmente dovrebbero essere mantenuto in una posizione centrale all’interno della casa e collocato su un tavolo o su un ripiano. Mai sul pavimento.”
Fra le soluzioni ai problemi di linea, l’OFCOM consiglia inoltre di cambiare le impostazioni del router se il problema non dovesse risolversi.
In generale, dichiarano gli esperti, è sufficiente spostare il router o riavviarlo. L’utilizzo di un cavo in Ethernet può contribuire a migliorare la velocità della banda larga.
Per ottenere risultati ideali dalla applicazione Wi-Fi Chcker , l’OFCOM consiglia agli utenti di lanciarla in camere differenti e in diversi momenti della giornata.

Insomma, il consiglio degli esperti, per questo Natale è di lasciare i regali sotto l’albero ma di togliervi il router.

Loading...

Altre Storie

WhatsApp, ultima truffa cellulare bloccato, la Polizia lancia l’allarme

Moltissimi utenti di smartphone hanno divulgato una nuova truffa attualmente presente sui propri telefonini. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *