Home » Primo piano » Madre di Ciro Esposito, sarà la ‘Madrina’ al Concerto di Venditti
venditti-ciro-esposito

Madre di Ciro Esposito, sarà la ‘Madrina’ al Concerto di Venditti

Antonello Venditti ha invitato Antonella Leardi a salire sul palco del suo prossimo concerto in qualità di ‘madrina’. Il messaggio che intende mandare il cantautore, tifoso della Roma, nonché autore dell’inno della squadra “Grazie Roma“, è semplice: non esisto divisioni nel calcio, né tensioni che debbano portare qualcuno a morire per una semplice partita di calcio. Ciro Esposito ha perso la vita a seguito delle ferite riportate durante gli scontri tra tifosi romanisti e napoletani durante la finale di Coppa Italia del 2014 tra Roma e Napoli.

Durante il programma radiofonico, cui Antonello Venditti era ospite, ha deciso di invitare apertamente Antonella Leardi sul palco del suo prossimo concerto che si terrà a Napoli.
Se ti dico Ciro Esposito, cosa ti viene in mente?“, chiede il conduttore di Radio Marte, Gianni Simioli. “Quella è una della pagine più brutte di un falso tifo, di un tifo che si è dimostrato un atto di terrorismo”. Ha risposto Antonello Venditti, aggiungendo anche che  “non bisogna fare di tutta l’erba un fascio quando si parla dei tifosi romanisti. Io tifo Roma, ma amo Napoli, amo anche il calcio napoletano e la squadra“.
Antonella Leardi, ha accettato le parole di Venditti, il quale si è fatto carico anche lui in qualità di tifoso della Roma, della perdita di cui soffre ancora la madre. In risposta Antonella Leardi, in collegamento al programma radiofonico, ha invitato Antonello Venditti alla prossima commemorazione di Ciro Esposito, che si terrà a Napoli, organizzata dall’Associazione Ciro Vive. “Ti ho sempre rispettato come persona e come romanista, ed il 23 novembre prossimo ricorderemo Ciro, vorrei che ci fossi anche tu“, dice al cantante Antonella Leardi.
Spero di venire prima a Napoli per conoscere Antonella di persona. Sarei felicissimo se venisse, sarà la madrina di questo concerto“. Con queste parole il cantautore si è rivolto alla madre del giovane ucciso.antonello venditti

Un gesto che dovrebbe servire ad riavvicinare le due tifoserie e a mettere fine al pomo di una futile discordia, affinché casi come quello di Roma-Napoli del 2014 non debbano più ripetersi e nessun altro ragazzo debba perdere la vita, come è successo a Ciro Esposito.

 

Altre Storie

Pepe nero contaminato da Salmonella spp: ecco il lotto ritirato

In questo mese ci sono già stati un paio di richiami da parte del ministero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *