Meningite, nuovo caso a Salerno: ricoverato un bambino

0

Per fortuna, il bambino, che frequenta la scuola elementare Calcedonia, sta rispondendo bene alle cure: già nella serata di ieri la sua temperatura corporea si è abbassata. Questa mattina alle ore 6,30, si è presentata al pronto soccorso pediatrico del plesso Ruggi dell’ A.O.U. una mamma con bambino di sette anni con febbre a 38,8, otalgia e nausea con vomito. Per i familiari e per tutti coloro che sono entrati in contatto con il minore è scattata la profilassi.

Nella mattinata odierna il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli si è recato alla scuola Calcedonia, insieme all’assessore alla Pubblica Istruzione Eva Avossa, per incontrare la professoressa Mirella Amato, dirigente scolastica del plesso frequentato dal bambino colpito dalla meningite. “Stanotte la scuola resta con le finestre aperte”. Salerno. Nuovo caso di meningite. Con il primo cittadino c’era anche la dottoressa Maria Grazia Panico, direttrice Servizio Epidemiologia Asl Salerno la quale ha assicurato che nelle farmacie è disponibile l’antibiotico necessario per la profilassi.

Il personale medico di turno alla visita ha riscontrato rigidita’ nucale, dolore alla schiena in posizione seduta e petecchie sugli arti superiori e sul tronco. Sospettando una forma di meningite, è stata chiesta visita infettivologica e, nel contempo, è stato attivato il protocollo del caso. È stata avviata immediatamente la profilassi per tutti quegli alunni che hanno avuto contatti stretti con il bimbo malato’.

Loading...
SHARE