Home » Cronaca & Calamità » Metropolitana col pizzo: macchinette presidiate dai Rom

Metropolitana col pizzo: macchinette presidiate dai Rom

metro-pizzo-romA Roma per fare il biglietto della metropolitana alle macchinette automatiche, bisogna pagare il pizzo ai Rom. Le segnalazioni ormai non si contano più con i cittadini che segnalano: sputi, estorsioni e minacce perfino alle guardie giurate, a carabinieri e poliziotti.

Si tratta di un vero e proprio racket organizzato di fronte al quale lo Stato italiano e l’amministrazione comunale di Roma si stanno rivelando completamente impotenti. C’è un esercito costituito da circa un centinaio di persone che presidia le macchinette delle fermate Termini, ma anche Colosseo, che impaurendo i passeggeri riescono a portare a casa qualcosa come 800 mila euro l’anno.

I Rom si piazzano sui binari o vicino alle macchinette automatiche pretendendo di aiutare i turisti, che poi devono ripagarli con una mancia. In caso contrario scattano le minacce e subito dopo le violenze, con penne conficcate nelle carni o addirittura negli occhi. E se qualcuno delle forze dell’ordine prova ad intervenire, il branco li aggredisce. Due settimane fa il coordinatore della security privata della stazione Termini è finito in ospedale con il setto nasale fratturato.

La cosa “simpatica” è che sono sempre gli stessi, Rom schedati anche decine di volte, ma sono sempre a piede libero. La metà di loro sono ragazzini al massimo di 14 anni e in molti hanno il foglio di via, ma nessuno li rimanda a casa, consentendo loro di continuare a delinquere.

Loading...

Altre Storie

Acqua minerale contaminata: Otto lotti ritirati

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di otto lotti di acqua minerale prodotta da Fonte Cutolo …

3 comments

  1. Chi e’ causa del suo mal pianga se stesso. Che schifo di paese che sta’ diventando….

  2. Aggiungerei qualcosa all’articolo e contestualmente toglierei qualcosa. La parola “pizzo” andrebbe sostituita con “elemosina”, solo che quest’ultima parola non fa effetto e non leggerebbe nessuno. Quindi darei un +1 per il fattore avvoltoio.

    Posso aggiungere che trovandomi una sera in metropolitana e la macchina non mi accettava una banconota da 5€ uni questi “te-dicenti” estorsori (in realtà era una ragazza) mi ha gentilmente indicato che quella macchina era guasta, indicandomi quella funzionante.

    In realtà, queste persone non chiedono una moneta di elemosina con le minacce bensì la chiedono con il volto amaro di chi sostiene una vita da nomade moderno, senza più pastorizia ed allevamenti. +1 per il fattore “Toh, un altro essere umano sporco e puzzolente che vuole i miei soldi”.

    Capisco che dà fastidio a tutti i benestanti (ho detto benestanti? Pardon, basta vedere la frequenza di aggiornamento dello smartphone per capire cosa intendo dire -oppure la rata pagata per avere sempre la macchina splendente), dicevo, dà fastidio che un morto di fame qualsiasi ti disturbi mentri vivi la tua quotidianità da sfigo-stressato. -5 ed un cetriolo omaggio per la vita di merda che la maggiorparte delle persone fa.

    Aggiungo la perlina finale perchè siamo nel regno (terreno) dei cattolici-romani… uhh, cazzo sì, gianluca, sono praticante, io semi-praticante, io no -oh -prego in casa.

    Quando nostro Signore disse di fare l’elemosina non ha specificato se farla a chi ti guarda con sorriso amaro, a chi puzza, a chi ti fa senso, o soltanto a chi davvero ti attraeva a tal punto da portarti quel braccino monco al portafogli…

    “Fà l’elemosina” e stop. Una mia collega l’altro giorno alla fermata ha rifiutato, schifata, l’elemosina ad un tizio sui 40-50 anni perchè lei sosteneva che era abbastanza forte da andare a lavorare. Sì, ma quello chiede l’elemosina, figlia… se la chiede non è che vive una vita agiata, da parassita impiegato s____ale (senza offesa ai parassiti). Non ha le Hogan, non va al cinema ogni settimana, quello chiede soldi perchè ha fame e non per comprarsi la maglietta griffata. +1per i tuoi valori andati a farsi fottere nell’anno 1 dC.

    Mi sembrava giusto mettere i puntini sulle “i”, su tutte le lettere “i” di questo articolo degno di una rivista di cronaca nera.

    • Caro broken cat, ti perdono solo perché sei ignorante in quanto ignori quello che sta accadendo in Italia.
      Il giorno che ti entreranno in casa di notte mentre dormi e ti addormenteranno ancora di più col cloroformio e la mattina ti risveglierai con la casa vuota ( cosa accaduta a me !!! ) allora vedrai le cose ( zingari ) da un altro punto di vista.
      Quando saprai cosa fanno per vivere e quando ti apposterai da una parte senza essere visto per ore, ti accorgerai dei loro movimenti furbi per fregare ( rubare ) le persone oneste che pagano le tasse ( forse non lo sai, ma ce ne sono tante ancora ) quando aprirai gli occhi pieni di prosciutto, allora forse potrai tornare a parlare da qualche parte.
      Nel frattempo fai il favore a tutti quei poveracci che ci hanno rimesso per colpa loro…..STATTE ZITTO !!!
      Gli zingari nella vita, hanno scelto di essere zingari, di vivere di furti e frodi trovando modi sempre più assurdi di fregare il prossimo.
      Sono bestie, animali, non andrebbero neanche considerati come esseri umani in quanto vivono appunto come animali.
      Ovunque si insediano, cominciano furti, rapine, scippi, estorsioni e quant’ altro.
      Non sai neanche quante famiglie italiane sono state cacciate via da scuole abbandonate, o da altre strutture perché il buon sindaco marino ci doveva infilare i nomadi e forse non sai che quei simpaticoni, dopo aver preso possesso dei luoghi assegnati, hanno strappato tutti i fili di rame dell’ impianto elettrico del palazzo, smontato tubi e sanitari, si sono rubati tutto e poi sono andati dal buon sindaco marino a reclamare altre abitazioni perché li non ci si poteva stare e ops….guarda un pò, il sindaco gli ha dato altre case e loro hanno distrutto anche quelle, si sono rubati tutto di nuovo.
      Con tutto quello che combinano gli zingaroni in Italia, potrei andare avanti mesi e mi stancherei di raccontare.
      In questo paese fanno tutti come cavolo gli pare, tranne che gli Italiani, i politici ci portano alla fame, c’è gente che come me grazie alla sig.ra fornero ( sta merda ) con il suo rinnovato articolo 18, ha pero il lavoro.
      C’è tanto di quello schifo in giro e tu stai perdendo tempo ancora con la religione, altra presa per il culo MONDIALE !!!!
      Fai un favore a te stesso e al popolo Italiano, apri gli occhi e ragiona con la tua testa.
      Buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *