Home » Primo piano » Mondo della moda in lutto: muore a 85 anni la stilista Marta Marzotto, sul web il saluto commosso di amici e colleghi

Mondo della moda in lutto: muore a 85 anni la stilista Marta Marzotto, sul web il saluto commosso di amici e colleghi

Un gravissimo lutto ha colpito, nella giornata di ieri venerdì 29 luglio 2016, il mondo della moda italiano ma non solo, in seguito alla morte della celebre e amatissima stilista ed ex modella Marta Vacondio, semplicemente conosciuta come Marta Marzotto. A diffondere la notizia della sua morte, avvenuta ieri all’età di 85 anni, è stata proprio la nipote Beatrice Borromeo la quale attraverso il proprio account Twitter ha pubblicato una fotografia della stilista da giovane scrivendo come didascalia “Ciao nonita mia”, e proprio la famiglia attraverso un comunicato ufficiale ha spiegato che l’amatissima stilista ed ex modella “Se n’è andata stamattina nel sonno dopo una breve malattia” precisando poi “Era serena e circondata dai figli e dai nipoti che negli ultimi mesi sono stati sempre con lei, testimoni dell’allegria, ironia e generosità che l’hanno accompagnata fino all’ultimo momento”.

Nata a Reggio Emilia il 24 febbraio del 1931 Marta Marzotto ha vissuto i primi anni della sua vita a Mortara, in provincia di Pavia, e ha iniziato a lavorare sin da giovanissima prima come mondina e poi come apprendista sarta e poi ancora come modella all’interno della sartoria delle sorelle Aguzzi dove ha conosciuto Umberto Marzotto, appartenente ad una famiglia di industriali originaria dell’alto Vicentino ed impegnata proprio nel settore tessile, con il quale si è unita in matrimonio nel dicembre del 1954 e dalla cui unione sono nati cinque figli. I suoi grandi amori sono stati proprio il conte Marzotto, il pittore Renato Guttuso di cui è diventata musa e ispiratrice e al quale inoltre è stata unita da un grande amore per circa 20 anni e poi ancora Magri conosciuto conosciuto negli anni in cui è segretario del Partito di unità proletaria per il comunismo. La morte della celebre stilista ha commosso davvero moltissime persone e proprio numerosi personaggi pubblici hanno voluto rivolgere un ultimo pensiero alla stilista scrivendo sui social.

Tra questi la presentatrice Barbara D’Urso che su Instagram ha scritto “Il suo stile unico e colorato l’ha resa un’icona italiana. Ma era soprattutto una donna sempre sorridente, libera e ironica. Ciao Marta!” e poi ancora l’amico Antonio Gallo ha scritto “Grazie Marta, per essermi stata amica gentile, prodiga e indulgente e avermi trasmesso, con la tua grande voglia di vivere, i valori unici della tua grande umanità. Memore e grato della sua amicizia leale, disinteressata, prodiga di benevolenza e di un profondo senso di umanità, piango in Lei la Donna, la Professionista, l’eterna ragazza, capace di grande affetto e di tanti gesti di straordinaria umanità. I will love you forever”.

Ma anche il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo si è unito ai tanti messaggi di cordoglio scritti per salutare la stilista affermando nello specifico “La vita di Marta Marzotto è stata costellata da importanti tappe che hanno visto Milano e la Lombardia come luogo del cuore. Oggi la ricordiamo tutti come donna creativa che possedeva una straordinaria energia contagiosa. Se ne va una figura che ha saputo rappresentare i nostri tempi moderni” concludendo poi ” La Lombardia ricorderà l’impegno culturale e l’impronta che ha lasciato nel mondo della moda e dell’arte. Alla sua famiglia giunga il cordoglio del Consiglio regionale”.

Loading...

Altre Storie

Dramma shock in autostrada: muore atrocemente infilzato dal guardrail

Raccapricciante incidente stradale sulla A1, tra San Vittore e Caianello. Una Volkswagen Passat SW, per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *