Home » Politica & Feudalesimo » Monti nomina due vicesegretari violando le norme: la legge non è uguale per tutti

Monti nomina due vicesegretari violando le norme: la legge non è uguale per tutti

MONTIMario Monti, Presidente del Consiglio, ha improntato il suo mandato all’insegna dei tagli e dei sacrifici. Una richiesta così dolorosa da provocare le lacrime della Fornero, ministro del Lavoro. Spending review è stata la parola più usata ed abusata nel governo Monti. Altro non è che una politica volta a ridurre la spesa pubblica portando al minimo gli sprechi. E allora via con i tagli alla scuola, alle ricerche universitarie e perchè no, anche alla sanità.

Tutti gli italiani sono quindi stati chiamati ad un grande sacrificio, ma evidentemente nel nostro Belpaese esistono figli e figliocci. Monti infatti, chiamato al capezzale dell’Italia morente, ha imposto tasse ed effettuato tagli a tutto ciò che gli capitava sotto tiro. Ma nel frattempo ha nominato due vicesegretari generali alla Presidenza del Consiglio, Federico Toniato e Umberto De Augustinis, mentre la legge prevede che se ne può nominare soltanto uno.

Ma non finisce qui. Seconda la legge per la trasparenza gli stipendi dei due vicesegretari dovrebbero comparire sul sito del governo, ma dei loro compensi ovviamente non c’è traccia. Filippo Roma, inviato de Le Iene, ha provato a chiedere notizie ai diretti interessati, con risultati decisamente scarsi. L’intrepido giornalista ha intervistato al riguardo il commissario del Governo alla spending review Enrico Bondi, che però ha fatto scena muta. Ancora peggio è andata al povero Filippo Roma nel momento in cui ha provato ad intervistare Monti. Quando politici e potenti vogliono evitare di rispondere a domande scomode sguinzagliano i loro gorilla, che molto civilmente e garbatamente invitano gli intervistatori a non fare domande. Be’ che dire: la legge non è uguale per tutti.

Guarda il servizio de Le Iene

 

Loading...

Altre Storie

Meteo, le previsioni dal 24 al 26 novembre

Ma sarà mercoledì la giornata più intensa di maltempo. E’ arrivato il weekend che le previsioni meteo dei principali siti …

One comment

  1. Ok MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina San Morando

    Lacrime da coccodrillo,che belin con i voti poi NON presi sono stati i tecnici così ripagati in NEGATIVO !Praticamente i tecnici..SANNO di essere stati BOCCIATI dagli stessi Lavoratori,disoccupati e non solo!Ed i tecnici sono stati messi da altri ed anche questi..di conseguenza NON hanno preso i voti sperati sia a destra che a sinistra e oggi con rammarico vedono obbligatoriamente anche di giorno le stelle!I tecnici e loro simpatizzanti a di spinta hanno di fatto FALLITO Che Bello ! 🙂
    Morando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *