Noel Gallagher:”Adele ed Ellie Goulding sono delle fighette”. Insulti anche ai One Direction

Noel Gallagher, di professione cantante, misantropo ed ex frontman degli Oasis, si scaglia violentemente contro gli altri suoi colleghi musicisti e ne ha davvero per tutti, con insulti anche abbastanza pesanti.

Gallagher, che in precedenza aveva affermato che Taylor Swift fosse priva di talento, ora osa insulta Adele, Ellie Goulding e gli One Direction riferendosi a loro come fighette.

“Il successo è sprecato per le fighette di oggi. ha detto il quarantottenne ad Esquire UK “Io guardo Kanye West su MTV e penso “Caxxo, lui si che sta bene su quel palco.”

Noel Gallagher poi ha continuato nel suo sfogo “A qualcuno frega un ca**o di ciò che una qualsiasi di queste attuali pop star fa? Non ce ne frega un ca** di cosa fanno gli One Direction. *ucchiac***i, saranno tutti in riabilitazione a 30 anni. Chi se ne frega di Adele, che ha fatto? Ed Ellie Goulding? Non interessa a nessuno! Fama sprecata su di loro, come le loro cuffie e le loro sigarette elettroniche. E i profumi che pubblicizzeranno per Natale.”.

Adele ha recentemente infranto una serie di record con il suo singolo Hello. La rivista Rolling Stone l’ha intervistata senza veli e lei ha affermato di avere paura della notorietà e di ritenere che sia facile essere trascinati da essa.
noel gallagher
Noel Gallagher sembra non aver apprezzato l’intervista e in particolare la domanda sulla fama.
“Questa è la domanda peggiore che possa fare un intervistatore di una rivista importante”
Secondo Gallagher le domande importanti non sono queste.
“Le persone non sono interessati a sapere come sono andato dal ca*** di G-minore al fa diesis maggiore”.

Pertanto l’intervistatore di Esquire ha domandato a Gallagher quale domanda vorrebbe aver rivolto.

“Qualsiasi cosa di diverso da questo. Io ho un parere su tutto e se non ce l’ho me lo creo sul momento.”

Critiche anche alle rockastar moderne:
“Il mio gatto è più rock di loro. La nuova generazione di rockstar moderne, quando mai qualcuno di loro ha detto qualcosa che ti ha fatto ridere? Quando mai ha detto qualcosa che ti ricordi?”

Gli sfoghi di Noel Gallagher hanno però tolto spazio ad una notizia interessante trapelata negli ultimi giorni: un documentario sugli Oasis, realizzato dagli stessi autori che hanno fatto il documentario su Amy Winehouse.
Il regista dichiara che ha avuto accesso ad archivi di file e immagini inediti aventi come oggetto i fratelli Gallagher, fin dai primi giorni dell’esordio.

Se questo documentario possa essere un preludio ad un possibile ritorno degli Oasis?
Impossibile, secondo Noel. Una reunion, dice il cantante, potrebbe avvenire soltanto se ci fossero tantissimi soldi di mezzo (il che non è da escludersi aggiungeremmo noi).
Liam dal canto suo ha escluso la possibilità, scagliandosi contro il fratello colpevole di aver sempre remato contro la band.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*