Home » Primo piano » Per non pagare il conto, gettano un petardo gridando “attentato, bomba”

Per non pagare il conto, gettano un petardo gridando “attentato, bomba”

Nella tarda serata di ieri un gruppo di turisti, probabilmente provenienti dal napoletano, aveva finito di cenare in un noto ristorante quando ha lanciato un grosso petardo che è scoppiato.

Poi l’ultima scoperta, non solo i ragazzi partenopei non centravano nulla ma addirittura il cliente in questione avrebbe anche pagato il conto (e per questo si sarebbe infervorato con il cameriere che affermava il contrario).

Uno scontro pericolosissimo che ha lasciato a bocca aperta i malcapitati che circolavano in quella zona. Le forze dell’ordine sono immediatamente corse sul posto insieme alle ambulanze. Il petardo, però, ha scatenato il panico tra la gente che si è messa a correre. Per molto tempo hanno suonato le sirene di polizia, carabinieri e 118. “Attentato! Attentato!“- avrebbero gridato, correndo via dal locale dopo aver fatto scoppiare un petardo. Molti turisti sono ancora sotto shock.

Al di là delle ricostruzioni più o meno veritiere, la rissa si sarebbe conclusa senza alcuna denuncia da entrambe le parti e con un feritoche è stato condotto al pronto soccorso per essere curato. Maggiori informazioni in mattinata.

Loading...

Altre Storie

Streaming Gratis Juventus – Fiorentina Rojadirecta

La partita Juventus – Fiorentina   inizierà alle 20:45 allo Stadium di Torino, è l’anticipo della terza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *