Home » Primo piano » Non vuole tornare dalla moglie: preferisce il carcere ai domiciliari

Non vuole tornare dalla moglie: preferisce il carcere ai domiciliari

COUNTY PRISONSPiuttosto che tornare a casa con la moglie preferisce scontare la pena in carcere. La clamorosa sceltà è del 32enne tunisino Walid Chaabani, che il pomeriggio del 31 dicembre scorso si è recato presso la caserma dei carabinieri di Livorno, per chiedere di essere riportato in cella. La notizia è riportata dal ‘Tirreno’.

L’uomo, un pregiudicato da tempo agli arresti domiciliari per spaccio di droga, non ne può più della moglie, tanto da arrivare a chiedere di scontare il resto della pena nuovamente dietro le sbarre. Attivatosi subito, l’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Livorno ha emesso nella stessa data un ordine di carcerazione a seguito del quale gli uomini dell’arma hanno condotto il cittadino tunisino presso la Casa Circondariale della città toscana.

Foto: tratta dal Web

Loading...

Altre Storie

Milano shock, canadese violentata da un finto tassista, allarme senza tregua

Purtroppo un ennesimo caso di violenza sessuale ai danni di una giovane donna a Milano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *