Home » Politica & Feudalesimo » Onorevole dell’IDV smascherato da Striscia: presi soldi pubblici per un B&B mai aperto

Onorevole dell’IDV smascherato da Striscia: presi soldi pubblici per un B&B mai aperto

Dopo una segnalazione di un abitante di Lizzola, l’inviato di Striscia la Notizia Max Laudadio ha realizzato un servizio indagando su finanziamenti pubblici arrivati alla moglie e in persona al deputato IDV per la Lombardia Sergio Michele Piffari, per l’apertura di due bed and breakfast. In realtà, secondo quanto emerso, i due locali non sono mai aperti, e addirittura una delle due sia diventata l’abitazione della famiglia Piffari.

Per la precisione, nel maggio 2006 la moglie dell’onorevole Piffari ha ricevuto un finanziamento dalla regione Lombardia di 100mila euro per avviare l’attività di bed and breakfast; dopo tre mesi un ulteriore finanziamento, più o meno della stessa cifra è stato concesso alla ditta del deputato per la stessa finalità. Pur essendoci i numeri di telefono sulla guida, pare che nessuno sia mai riuscito a prenotare una stanza. Vediamo un po’ com’è andata: clicca qui per riprodurre il video di Striscia la notizia.

Loading...

Altre Storie

Con l’auto sulla folla: «Volevo ammazzarne tanti»

«Volevo ammazzarne di più», dichiara stralunato al pm Stefano Latorre che va a interrogarlo nel …

2 comments

  1. Piccolo Scrivano Malandrino

    Oh, guarda, anche l’IDV è pieno di furbetti…..

  2. Ok MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina San Morando

    Belin sia Striscia la Notizia che le Iene in Italia sono una forza vera dell’onestà ! Che deve vincere su tutta Italia !
    Morando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *