Home » Cronaca & Calamità » Palermo: video hard con minorenni finisce su Whatsapp

Palermo: video hard con minorenni finisce su Whatsapp

WhatsApp / iOSAncora una brutta storia di giovani e pornografia. La selfie mania, ossia quella di auto-riprendersi specialmente in pose osè, sta trovando terreno fertile anche tra i giovanissimi, che scattano e condividono di tutto sui social network. Dopo il video porno della ragazza 16enne che pratica sesso orale a due coetanei in discoteca, un altro video hard con protagonisti giovanissimi sarebbe finito in rete tramite Whatsapp.

Secondo quanto riferiscono alcuni organi di stampa siciliani, alcuni ragazzi, presumibilmente di Palermo, dopo essersi ripresi in pose e atteggiamenti pornografici hanno visto foto e video personali finire di cellulare in cellulare tramite l’applicazione Whatsapp. Quel materiale di produzione amatoriale, che avrebbe dovuto rimanere privato, dunque, è diventato in poche ore di dominio pubblico con ragazzine e ragazzini finiti alla mercé del pubblico ludibrio. Una questione che sta diventando ormai un’emergenza sociale.

Loading...

Altre Storie

Maltempo Toscana, allerta rossa: scuole chiuse in quasi tutta la Regione [ELENCO]

Toscana nella morsa del gelo e del maltempo, con forte rischio neve. La Protezione Civile ha infatti diramato un’allerta rossa, in …

3 comments

  1. non è meno scandaloso scrivere : AVREBBE dovuto rimanere…

  2. Accettata da chi????!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *