Villaseca, corsa dei tori: un uomo muore incornato

1

Un uomo di 32 anni è morto a Pamplona durante l’annuale corsa dei tori. Un toro l’ha travolto mentre tentava di riprendere la corsa con il suo smartphone

Un uomo ha perso la vita durante l’annuale corsa dei tori di Villaseca de la Sagra, incornato alle spalle da uno degli animali.
Il sindaco di Villaseca, Gesù Hijosa, ha dichiarato che l’uomo, un trentaduenne spagnolo giunto insieme ai suoi amici da un villaggio vicino appositamente per assistere alla corsa dei tori, ha ricevuto l’incornata fatale mentre con il suo smartphone stava cercando di registrare un video ravvicinato della mandria bovina.

    “Le corse dei tori ci danno brividi ed emozioni. Organizziamo questi eventi per far divertire la gente. Purtroppo incidenti di questo tipo possono capitare, i tori sono animali pericolosi. Bisogna avere lo spirito giusto prima di buttarsi nel mucchio.”

Ha spiegato il sindaco Hijosa, intervistato da un giornalista locale.
Villaseca de la Sagra è un comune di 1.500 abitanti che ospita feste annuali di questo tipo, dove centinaia di persone – fra cui anche molti turisti – scendono in piazza per correre in mezzo alle mandrie di tori.

In Spagna quella delle corse dei tori è una tradizione estremamente sentita. Il festival di San Firmino, a Pamplona, richiama migliaia di curiosi da tutto il mondo. Dal 1911, 15 persone hanno perso la vita travolti o incornati dai tori. A centinaia sono stati feriti, tre nel 2015.

Loading...
SHARE