Papà brucia viva figlia quindicenne: non doveva vedere il fidanzato

0

brucia-figlia-yemenIncredibile, anche se non è la prima volta, quanto accaduto in Yemen: un padre 35enne ha ucciso la propria figlia di 15 anni bruciandola viva. L’uomo aveva il sospetto che la ragazza incontrasse di nascosto un fidanzatino, ragion per cui per evitare che la cosa si ripetesse ha deciso di toglierle la vita.

Una barbarie inaudita della quale riferisce la polizia yemenita, puntualizzando che l’omicidio è avvenuto nel villaggio di Chabaa, nella provincia di Taez, nel centro del paese.

Foto: Il Mattino

SHARE