Home » Primo piano » Il papiro della moglie di Gesù non è un falso moderno: lo confermato gli ultimi test

Il papiro della moglie di Gesù non è un falso moderno: lo confermato gli ultimi test

papiro-moglie-gesùIl “Vangelo della moglie di Gesù”, il testo ritrovato su un papiro, non è un falso moderno. Lo confermano i test effettuati presso i laboratori di Columbia, Mit e Harvard sul piccolo frammento che riporta un brano in lingua copta con le parole: “Gesù ha detto loro: mia moglie…” e poco sotto continua con “Lei sarà in grado di essere mia discepola”.

L’esistenza del frammento, annunciata esattamente due anni fa da una storica della Harvard Divinity School fece molto discutere scatenando furenti dibattiti tra gli esperti e i teologi. Qualcuno ha parlato di falso moderno, ma gli scienziati che hanno analizzato l’inchiostro lo hanno datato tra il quarto e ottavo secolo dopo Cristo.

Non è la dimostrazione che Gesù ha avuto una moglie o che tra i discepoli ci fossero donne – ha puntualizzato Karen King, la storica della teologia che ha dato il nome al papiro – Ma adesso si può concludere con qualche certezza che tra i primi cristiani c’erano discussioni attive su celibato, sesso, matrimonio e discepolanza.

Loading...

Altre Storie

Cina Shock:Il primo trapianto di testa su cadavere al mondo, è russo il primo volontario

Sarà il neurochirurgo italiano Sergio Canavero a effettuare quest’intervento senza precedenti. Il dottor Cana vero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *