Home » Primo piano » Patatine in busta con acrilammide, sostanza tossica. Buste patatine, le marche

Patatine in busta con acrilammide, sostanza tossica. Buste patatine, le marche

Allarme patatine in busta, contengono acrilammide, sostanza potenzialmente tossica. L’acrilammide fa male al cervello, altera il Dna ed è cancerogeno

Patatine in busta con acrilammide, sostanza tossica. Le marche delle buste di patatine – la rilevazione

Patatina in busta tossiche. È questo l’allarme lanciato dai ricercatori che hanno rilevato la presenza di acrilammide all’interno delle tanto amate patatine in busta. L’acrilammide, come anche il suo prodotto metabolico principale, ossia la glicidammide, può avere carattere neurotossico, genotossico e cancerogeno.

Patatine in busta con acrilammide, sostanza tossica. Marche delle buste – cos’è l’acrilammide

Come evidenziato dallo studio di ABR “l’acrilammide, una sostanza che si forma in seguito alle alte temperature e che si sviluppa durante i processi di frittura, di cottura al forno o alla griglia, come conseguenza di specifiche reazioni chimiche che coinvolgono gli zuccheri e gli amminoacidi, i mattoni delle proteine (principalmente l’asparagina libera), all’interno delle complesse ed ancora in parte poco conosciute reazioni di Maillard.”

Patatine in busta con acrilammide, sostanza tossica – le marche delle buste tossiche di patatine e quelle ok

Lo studio ABR, analizzando la presenza di acrilamide nelle patatine in busta vendute nei supermercati, ha rilevato che alcune marche di patatine in busta sono tossiche. Lo studio infatti ha preso in analisi 6 campioni di patatine in busta scelti in maniera casuale tra i marchi presenti sugli scaffali dei punti vendita. Con grande stupore l’analisi di questi campioni ha rilevato che 3 marchi di patatine in busta su 6 ), presentava concentrazioni di acrilammide superiori ai valori consigliati dalle Linee Guida europee dell’EFSA che ovviamente le aziende dovrebbero tenere in considerazione.

Le marche di patatine in busta con acrilammide sopra i livelli consigliati sono

  • Amica Chips Eldorada,
  • Crocchias classiche terranica
  • Carrefour classiche

Superano il test acrilammide invece i marchi di patatine in busta

  • Lays classiche senza glutine,
  • Patasnack classica senza glutine
  • San Carlo 1936

“Sebbene sull’acrilammide la normativa dell’UE e nazionale, stranamente, non impone dei valori limite ben definiti – si legge nello studio – si rammenta che esistono delle linee guida dell’EFSA che indicano dei parametri ben chiari da rispettare e che quindi sarebbe consigliato non superare (1000 mcg/Kg)”. I dati riscontrati “evidenziano un chiaro superamento dei valori rispetto a quanto raccomandato”.

Loading...

Altre Storie

Provola ritirata dal mercato per contaminazione da listeria: il lotto richiamato

Il ministero della salute ha richiamato la provola a pasta filata da latte di mucca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *