Home » Politica & Feudalesimo » PD: Alessandra Moretti mangia poltrone, ora si candida in Veneto

PD: Alessandra Moretti mangia poltrone, ora si candida in Veneto

moretti-pd-raiAlessandra Moretti (PD) ha deciso di fare incetta di poltrone. Così dopo essersi candidata al Parlamento italiano, poi al Parlamento europeo, ha rotto gli indugi candidandosi anche alla presidenza della Regione Veneto. Una candidatura che ha sorpreso anche un giornalista vicino al PD come Gad Lerner: “Non mi sembra serio che chi si è candidato pochi mesi fa alle europee ora voglia correre per la presidenza della regione”.

Da Parlamentare a Roma (“per il bene degli italiani”) a europarlamentare a Bruxelles (“per il bene dell’Europa”) alla regione Veneto (“per il bene del partito e della mia regione”). Ecco l’annuncio della Moretti, il nuovo che avanza nella sinistra italiana o presunta tale:

Davanti al rischio di vedere il Pd locale spaccarsi intorno a questa scelta – dice in una nota – , ho deciso di rompere gli indugi e chiedere alla direzione regionale di indire le primarie e fissare una data che sia entro la fine di novembre. Sento la necessità forte di entrare subito nel vivo della competizione, perché siamo davanti a un’occasione storica e bisogna fare presto. Non ci sono qui in gioco le carriere e i destini politici personali ma c’è solo il Veneto. Ho ricevuto la chiamata del segretario regionale De Menech che mi ha chiesto la disponibilità a scendere in campo e inoltre devo tener conto dei molteplici appelli in tal senso che mi sono giunti in questi giorni anche da Roma, dal Pd nazionale, dagli amministratori e dai politici locali, così come dai circoli veneti. Mi chiedono tutti di esserci e sento dunque il dovere di assumere questa responsabilità: non mi sono mai tirata indietro, nella mia storia politica, e non lo farò di certo questa volta in cui c’è in ballo il futuro della mia terra”.

Leggete però cosa diceva solo il 28 ottobre scorso a “Un giorno da Pecora” su Radio 2:

Io alla Regione Veneto? No, ci sono già tanti nomi, di persone che potrebbero farlo al posto mio: la senatrice Laura Puppato, Flavio Zanonato, Simonetta Rubinato.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”15206″]
Caricamento in corso ...

Altre Storie

Pepe a rischio salmonella: ritirato un lotto a rischio

Pepe nero con tracce di salmonella spp, il batterio responsabile della diffusione della salmonellosi: è questo …

2 comments

  1. attilio cece

    sembra che nel pd di renzi abbiano scoperto che “cumannari è megghiu ca futtiri”……………,

  2. bel vizietto,che fa felice il tartassato contribuente,l’Italia giusta di Bersani e la questione morale di Berlinguer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *