Home » Politica & Feudalesimo » Il PD insorge per gli attacchi del M5S al Tg1: ma leggete cosa dicevano nel 2011

Il PD insorge per gli attacchi del M5S al Tg1: ma leggete cosa dicevano nel 2011

PRIMARIE CS: BERSANI, SE CONDIZIONI PATTO CON CENTRISTIIl Movimento 5 Stelle attacca il Tg1 chiedendo di rimuovere i giornalisti faziosi e il PD li accusa senza mezzi termini di editti bulgari e fascismo. La notizia fa molta specie soprattutto se si fa un leggero salto indietro nel tempo, quando il PD fingeva di fare opposizione a Silvio Berlusconi, prima di sposarne in pieno programmi e governo del Paese.

In un post apparso sul sito ‘BeppeGrillo.it’, il M5S guidato dal comico genovese, riporta alcuni interventi di parlamentari del PD che si rivolgevano con questi toni ai giornalisti della Rai il 19 maggio 2011:

“[…]Ormai sta diventando una ripetitiva e mediocre abitudine […] il fido Minzolini ha fatto del Tg1 un organo di stampa governativa per attaccare la sinistra e i candidati al ballottaggio per le elezioni amministrative. E’ scandaloso – ha dichiarato Roberto Zaccaria, deputato PD ed ex presidente della Rai – Berlusconi non parla ma ci pensa direttamente il Tg1 a dettare la linea per i ballottaggi. Tutta l’apertura del telegiornale è stata centrata sulla ricostruzione di una tesi politica: il ritorno dell’estremismo di sinistra a Milano, a Napoli con servizi spudoratamente confezionati per dimostrare questa tesi. […] il Tg1 scende direttamente in campo. ” […]

“Questo procedere completamente al di fuori da qualsiasi tipo non dico di professionalità giornalistica ma di elementare logica d’informazione – conclude Morri – non può passare sotto silenzio. Mi chiedo cosa altro bisogna attendere affinché i vertici di un’azienda radiotelevisiva pagata con i soldi di tutti non intervengano per impedire che la principale testata giornalistica della Rai si riduca a una fotocopia, peraltro mal fatta, del Giornale”.

Vinicio Peluffo, esponente del partito democratico milanese: “l’edizione delle 20 del Tg1 ha superato qualsiasi livello di faziosità, arrivando ad aprire il telegiornale con un servizio di fantapolitica sul “ritorno dell’estremismo di sinistra”. […] il Tg1 picchia duro con la peggiore propaganda politica. Di sicuro il Tg1 non si può permettere una tale faziosità”.

Anche questi erano editti bulgari e fascismo?

Loading...

Altre Storie

Influenza shock: è allarme in Europa, in arrivo virus del “vomito e diarrea”

Mentre le temperature precipitano, i funzionari delle istituzioni sanitari britanniche lanciano l’allerta sostenendo che quest’anno …

3 comments

  1. Oltre la faziosità esiste una vera e propria censura sui media TV e carta stampata! I vari TG occupano 5/6 minuti di politica, poi ci parlano di episodi di cronaca nera locali, per settimane o anni. Esempi: Yara Gambirasio, Garlasco (Lombardia) Kercher (Umbria) e Scazzi (Puglia). Normalmente tali episodi occuperebbere la cronaca stampata provinciale e TG Regionale, non nazionali! Se voglio un resoconto di fatti politici italiani, devo consultare siti esteri. Ad esempio: la censura militare ha cancellato il caso di 4 persone morte su due Tornado. Spero che se ne riparli alle loro esequie!

  2. Nel loro caso era difesa della pluralità dell’informazione quando lo fanno al M5S è normale invece tanto è vero che devono stare zitti.

    • Ai tempi del PCI, un loro deputato in Parlamento, legittimava l’invasione coi carri armati dell’URSS in Ungheria. Secondo lui e il PCI, Mosca portava pace a Budapest! Il suo nome è Giorgio Napolitano, quello che sarebbe difensore della Costituzione Italiana….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *