Home » Primo piano » Pedofilia: Papa Francesco contro il vescovo Finn, coprì abusi di un sacerdote

Pedofilia: Papa Francesco contro il vescovo Finn, coprì abusi di un sacerdote

finn-vescovoNuova inchiesta per pedofilia nello Stato del Vaticano: nel mirino di Papa Francesco è finito il vescovo Robert Finn, già condannato in passato per aver coperto gli abusi di un “collega”.

L’alto prelato, appartenente alla diocesi americana di Kansas City-St. Joseph, è stato uno dei primi sacerdoti ad essere condannato negli Stati Uniti per reati legati alla pedofilia: al tempo, Finn coprì padre Shawn Ratigan, che fu trovato in possesso di un’intera collezione di foto a carattere pornografico, scattate ai bimbi della sua parrocchia.

Nonostante questa condanna, Finn rimase al suo posto di monsignore, ma oggi c’è stato l’intervento del Vaticano: Papa Francesco sembra essere deciso a fare finalmente pulizia.

Loading...

Altre Storie

Acqua minerale contaminata: Otto lotti ritirati

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di otto lotti di acqua minerale prodotta da Fonte Cutolo …

One comment

  1. i pedofili sono infiltrati dove ci sono ragazzi,associazioni sportive,scuole,reparti ospedalieri,associazioni cattoliche giovanili.Guando ero ragazzino ne ho incontrati da tutte le parti,ma gli ho dato quello che si meritavano.li ho pestati ben bene.Eravamo ragazzi svegli e senza pietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *