Home » Cronaca & Calamità » Perde il posto e tenta il suicidio dandosi fuoco: condizioni gravi

Perde il posto e tenta il suicidio dandosi fuoco: condizioni gravi

suicidioHa tentato di darsi fuoco dopo aver perso il lavoro. È successo nel Vibonese, a Filadelfia: un autotrasportatore di 38 anni, G.P., avrebbe quindi tentato il suicidio entrando nella sua macchina, dandole quindi fuoco. L’uomo, sposato e padre di due figli, è stato salvato dalla segnalazione di un suo parente, il quale ha assistito alla scena dando subito l’allarme. G.P. ha inoltre provato a salvarsi dal suicidio uscendo dalla macchina e gettandosi in una vicina fossa piena d’acqua.

Alcuni familiari l’hanno quindi soccorso, trasportandolo in eliambulanza all’ospedale di Lamezia Terme, per poi essere trasferito al Cardarelli di Napoli con ustioni sul 60% del corpo. Le sue condizioni, secondo le prime indiscrezioni, sarebbero molto gravi. L’origine del gesto sarebbe da ricondurre alla perdita del posto di lavoro.

Foto: ilgiorno.it

Loading...

Altre Storie

Incidente a Bellolampo, morti giovani coniugi su moto

L’incidente è avvenuto sulla strada che porta alla discarica di Bellolampo. Dramma a Palermo. Una giovane coppia di coniugi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *