Home » Spettacoli & Oscenità » Piccoli energumeni tour: i biglietti per il tour di Elio e le storie tese sono acquistabili da oggi
piccoli energumeni tour

Piccoli energumeni tour: i biglietti per il tour di Elio e le storie tese sono acquistabili da oggi

Elio e le storie tese tornano alla grande e lo fanno con un tour dal nome ovviamente ironico: piccoli energumeni tour.
La band degli elii darà il via alle danze a partire dal forum di Assago di Milano il 29 aprile 2016. Il tour proseguirà a Roma, al Palalottomatica il 7 maggio. I biglietti per il tour sono in vendita a partire da oggi pomeriggio 10 novembre 2015.

In queste date Elio e le storie tese ripercorreranno con il loro consueto spirito goliardico e non-sense le canzoni che hanno reso celebre la band e si esibiranno con i nuovi singoli.
Dopo Milano e Roma Piccoli energumeni tour raggiungerà altre città d’Italia e potrebbe chiudersi addirittura a Gorizia, come dice scherzosamente Elio che non è mai da prendere troppo sul serio:

“A differenza di quelli che iniziano il tour in piccole città, ad esempio a Gorizia, dicendo che la scelta è stata fatta perché quello di Gorizia è il pubblico migliore d’Italia, quando in realtà devono soltanto rodare il tour e si augurano che ai goriziani vada bene tutto, noi abbiamo deciso di iniziare il PET da Roma e sarebbe bello concluderlo a Gorizia, alla faccia di chi considera questo un non-luogo.”

Elio ha risposto poi con la stessa verve comica ad altre domande, fra cui una sulla scelta finalmente di esibirsi in un palazzetto dello sport:
“Perché con il palazzetto dello sport puoi raggiungere un sacco di gente in un colpo solo, al contrario di un teatro, dove ti occorrono almeno due esibizioni nella stessa città, un bar – una cinquantina di rappresentazioni per città – o nelle abitazioni di coppie o di singoli – miglia di concerti in ogni città.
Inoltre nei palazzetti se viene tanta gente ci divertiamo, se ne viene poca almeno stiamo comodi.”

Gli Elio e le storie tese poi criticano scherzosamente i fan, colpevoli di apprezzare ad ogni loro concerto i brani classici del repertorio della band e di non mostrare particolare interesse per quelli nuovi.
“Noi siamo convinti che pezzi come Aznalubma, Energumena o Femminiello che vivi a Napoli, possono diventare subito dei classici e non sfigureranno davanti al nostro repertorio passato.”
piccoli energumeni tour
Il tour ha un nome molto bizzarro: piccoli energumeni tour ed Elio ci spiega il perché:
“Le parole chiave del PET sono intimismo e frastuono. Sul palco ci muoviamo come degli ossessi, sembriamo degli energumeni. Altre volte stiamo immobili come belle statuine, come nel manifesto del tour.”

Il manifesto del tour degli elii raffigura i membri della band in posizione eretta con la via lattea nello sfondo. Sul manifesto si legge inoltre della partecipazione straordinario di Luca Mangoni, l’architetto utilizzato come “comparsa” in alcuni video e concerti del gruppo, che fu compagno di banco di Elio a liceo.

Sembra che la band abbia in cantiere anche l’uscita di un nuovo album, ma dalle dichiarazioni di Elio la cosa è soltanto appena intuibile.
Ciò che appare letteralmente indecifrabile è se ci sia o meno l’intenzione di partecipare a Sanremo.
“A noi andare a Sanremo piace tantissimo! Ma ci serve il brano giusto: insomma, come al solito decideremo all’ultimo minuto.”

Loading...

Altre Storie

Sanremo, Baglioni dice si: Il cantautore firmerà lunedì nella doppia veste di direttore artistico e conduttore.

Claudio ci sarà. Dopo un lungo tira e molla (le trattative sembravano avviate alla chiusura …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *