Home » Politica & Feudalesimo » Pietro Grasso: per il web leggi speciali

Pietro Grasso: per il web leggi speciali

grasso-pietroLeggi speciali per regolamentare il web e conferire a questo mezzo maggiore sicurezza. A ribardirlo, il Presidente del Senato, Piero Grasso, a poche ore dall’incipit firmato Laura Boldrini. Come ha dichiarato lo stesso presidente, “le leggi che proteggono dal Web… beh, quelle effettivamente le dobbiamo assolutamente ideare. Ma è un discorso che faccio da tempo, lo facevo già da Procuratore Nazionale Antimafia. Perché attraverso il Web si commettono tanti reati ed è necessario che ci sia una volontà internazionale perché purtroppo i server da cui nascono le possibilità di identificare le persone sono in paesi che non collaborano sotto il profilo giudiziario. Questo è un grave problema”.

Queste “leggi speciali” dovrebbero tutelare le donne, in merito al discorso “femminicidio” che si fa sempre più caldo ogni giorno: alcuni, però, hanno visto questa tipologia di misura di controllo della rete. Il presidente del Senato, però, chiarisce ulteriormente il suo punto di vista:

Si devono avere delle leggi che colpiscano i reati commessi attraverso il Web, di qualsiasi tipo: dall’insulto alla minaccia, dall’ingiuria alle cose anche più gravi. Però occorre che ci sia una legge nazionale, ma soprattutto una volontà internazionale.

Ciononostante, è lecito pensare che le leggi che si vogliono attuare per conferire maggiore sicurezza sul web possano essere legate a un controllo specifico sulle informazioni che sono veicolate attraverso la rete.
Loading...

Altre Storie

Acqua minerale contaminata da batterio killer Pseudomonas aeruginosa: i lotti interessati

Dopo l’ultimo episodio che ha terrorizzato parecchie persone sulla vicenda del batterio killer Pseudomonas aeruginosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *