Home » Primo piano » Previsioni Meteo, inizio Dicembre shock sull’Italia: “boom” di Neve fin in pianura al Centro/Nord

Previsioni Meteo, inizio Dicembre shock sull’Italia: “boom” di Neve fin in pianura al Centro/Nord

Previsioni Meteo, tra Venerdì e Sabato nei primi due giorni dell’inverno meteorologico arriverà la neve fin in pianura al Centro/Nord: accumuli abbondanti in molte città, ecco gli ultimi aggiornamenti dai modelli

Previsioni Meteo – Mentre l’Italia è alle prese con una forte ondata di maltempo che sta determinando venti impetuosi, violente mareggiate e piogge torrenziali al Centro/Sud, al Nord c’è già un’atmosfera tipicamente invernale con freddo intenso e qualche sfiocchettata fin in pianura in questi ultimi giorni di Novembre 2017. Un mese che ha già regalato bianche sorprese fin in pianura Padana con l’eccezionale nevicata di giorno 13 a Bologna. Intanto oggi nel cuore della pianura Padana, appena a Sud di Milano, a Carpiano la temperatura massima non ha superato i +3°C, come Piacenza, Modena, Soragna e Albinea in Emilia. Bologna e Mantova, invece, hanno raggiunto i +4°C. E’ già inverno al Nord, ma dai modelli arrivano importanti conferme su possibili nevicate significative nei primi due giorni del mese di Dicembre, Venerdì 1 e Sabato 2. A corredo dell’articolo pubblichiamo le mappe degli ultimi aggiornamenti ECMWF e BOLAM, sono molto interessanti. L’irruzione fredda in arrivo in concomitanza con il primo weekend del mese di Dicembre determinerà infatti forte maltempo tra Sabato e Domenica al Centro/Sud, dove la neve cadrà copiosa sui rilievi Appenninici, ma anche significative nevicate in pianura al Centro/Nord, dapprima Venerdì al Nord, poi Sabato al Centro. La neve potrebbe cadere fin sulle coste della Liguria e a quote molto basse persino tra Toscana, Umbria e Lazio, imbiancando addirittura città grandi e importanti come Firenze, Arezzo, Siena, Perugia, Terni e Viterbo. Ancora più elevata la probabilità che la neve cada in modo significativo su Parma, Piacenza, Cremona, Pavia, Alessandria, Asti, Cuneo, Torino, Biella e probabilmente anche su Milano, Novara, Bergamo, Como, Varese e Vercelli. In pochi giorni passeremo dallo scenario tipicamente autunnale di queste ore, con forti venti di scirocco al Sud, temperature di oltre +20°C in Sicilia e fino a +16°C su Lazio e Toscana, ad una situazione tipicamente invernale con Roma sotto la pioggia con +4°C, neve a quote molto basse se non in pianura nelle Regioni del Centro, temperature sottozero con bufere di neve in pianura Padana al Nord/Ovest. Anche al Sud lo scenario sarà tipicamente invernale, con piogge e freddo sulle coste, nevicate sull’Appennino oltre i 1.000/1.200 metri di quota.

Nei prossimi aggiornamenti su MeteoWeb tutti i dettagli sulla neve in arrivo nel weekend. Intanto gli ultimissimi runs pomeridiani confermano la nuova ondata di freddo e neve durante il Ponte dell’Immacolata, con aria fredda in arrivo sull’Italia tra 8 e 10 Dicembre: l’inverno ha intenzione di fare subito sul serio.

Loading...

Altre Storie

Influenza shock: è allarme in Europa, in arrivo virus del “vomito e diarrea”

Mentre le temperature precipitano, i funzionari delle istituzioni sanitari britanniche lanciano l’allerta sostenendo che quest’anno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *