Home » Politica & Feudalesimo » Primarie Pd, il confronto su Sky è stato una presa in giro colossale

Primarie Pd, il confronto su Sky è stato una presa in giro colossale

Su Twitter, Facebook e sul web in genere, come sui giornali, l’entusiasmo dei piddini è alle stelle per il dibattito andato ieri sera in onda su Sky. Per carità, nulla di male a fare le primarie e a confrontarsi in televisione, ci mancherebbe. Ma lo spettacolo di ieri rappresenta una bufala colossale, ovvero una palese presa in giro degli elettori.

Non vogliamo criticare nessuno giusto per il gusto di farlo e infatti vi spieghiamo subito in cosa consiste la buffonata. I candidati alle primarie del centrosinistra sono 5: Tabacci, Puppato, Renzi, Vendola, Bersani (nella foto). Tre appartengono al Pd, mentre Tabacci è dell’Api e Vendola è il leader di Sel. Il paradosso salta subito fuori. Pd, Api e Sel, infatti,  sono ufficialmente alleati in vista delle prossime elezioni. Sempre ufficialmente, non si sa ancora cosa l’Udc  farà! Anzi, si capisce eccome: Casini l’ha detto mille volte, infatti, che tifa per il Monti bis e farà di tutto (ovvero la più oscena delle leggi elettorali) perché il suo sogno si avveri.

Loading...

Altre Storie

Uova al fipronil: partita contaminata e ritirata dal mercato, scandalo senza fine

Tracce rilevanti dell’insetticida Fipronil sono state trovate nel corso di un controllo in un campione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *