Profugo violenta la figlia della coppia che lo ospita: arrestato

Un profugo senegalese di 25 anni è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale su minore. In Italia dal 2011 con lo status di profugo, l’uomo si è salvato dal linciaggio dei familiari della bimba solo grazie all’intervento dei carabinieri di Borgo Panigale, che lo hanno tratto in arresto. Era la seconda volta che il senegalese, domiciliato a Ravenna, veniva ospitato da una coppia di connazionali residenti a Bologna da diversi anni.

Secondo la ricostruzione dei fatti effettuata dagli inquirenti, il 25enne profugo era arrivato sabato per trascorrere qualche giorno assieme alla famiglia ospitante. Rientrati in casa dopo una breve assenza, i genitori lo hanno trovato in camera da letto assieme alla figlia di sei anni.

La stessa bimba, ha lamentato dei dolori in parti precise del corpo che hanno insospettito la mamma: una volta trasportata presso l’ospedale Sant’Orsola per un controllo, i medici avrebbero certificato i segni della violenza. Da qui la decisione di avvisare i carabinieri che hanno provveduto ad arrestare il 25enne: ora dovrà difendersi in tribunale dell’accusa di violenza sessuale su minore.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*