Home » Scienze & Ignoto » Raddoppia il rischio di cancro ai testicoli per chi fuma marijuana

Raddoppia il rischio di cancro ai testicoli per chi fuma marijuana

A chi dobbiamo credere? A coloro i quali dicono che l’uso della cannabis produca effetti benefici o a chi rileva che, per esempio, facendo uso di cannabis il rischio di un cancro ai testicoli aumenti? Leggete qui: “Il rischio di cancro ai testicoli può raddoppiare consumando marijuana”. Lo rivela una recente ricerca condotta dalla statunitense University of Southern California. Lo studio ha individuato una relazione tra il consumo di marijuana e il rischio aumentato di sviluppo di tumori testicolari, seminomi e i tumori a cellule germinali miste. Il tumore al testicolo è quello più frequentemente diagnosticato negli uomini con un’età che va dai 15 ai 45 anni.

I dati dello studio, pubblicati sulla rivista specialistica Cancer, evidenziano un rischio raddoppiato negli uomini che nella loro vita hanno consumato marijuana. Il risultato che più potrebbe preoccupare è che a vedere aumentato il rischio non sono solo i consumatori abituali di questo tipo di sostanze, ma anche i pazienti molto giovani che ne fanno un uso terapeutico. I ricercatori ipotizzano che “che il legame tra la droga e il tumore ai testicoli possa essere causato dal sistema degli endocannabinoidi, la rete cellulare che risponde al principio attivo della marijuana, dal momento che questo sistema è stato già dimostrato essere importante nella formazione degli spermatozoi”.

Negli ultimi mesi sono diversi gli studi che riferiscono sugli effetti nocivi dello spinello. Nel giugno scorso un’altra ricerca riferiva di un rischio di tumore polmonare circa venti volte superiore rispetto alla sigaretta di tabacco.

Loading...

Altre Storie

Ecco il primo corpo celeste che sembra provenire da un altro sistema solare

Un misterioso oggetto celeste di 150 metri sta attraversando il Sistema solare con un’orbita iperbolica. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *