Home » Cronaca & Calamità » Rapinatore muore durante un colpo in banca, accade a Bari

Rapinatore muore durante un colpo in banca, accade a Bari

bancaHa messo in atto un colpo in banca e, mentre tentava di prendere i soldi dalla cassa, il rapinatore ha avuto un infarto durante la colluttazione col cassiere. Questo è quanto emerge dalle indagini svolte dai Carabinieri sul tentativo di rapina attuato stamattina a Bari, nella Banca Popolare di Puglia e Basilicata di Via Napoli. Il malvivente è morto e la causa pare sia proprio un arresto cardiaco.

Luigi Abatantuono, 37 anni anni, aveva precedenti penali: è entrato nell’istituto di credito con cappellino calato sul capo e occhiali da sole per non farsi riconoscere. Dapprima ha minacciato i clienti e i dipendenti, poi è passato alle spalle di uno dei cassieri per farsi consegnare il denaro. Un impiegato, però, ha reagito e ha bloccato il rapinatore, anche grazie all’aiuto di un cliente intervenuto nella collutazione.

Sono intervenute, poi, le forze dell’ordine: i Carabinieri hanno ordinato all’uomo di alzarsi, ma quest’ultimo non ha mostrato alcuna reazione, poiché era privo di sensi. Sul posto, sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno tentato, invano, di rianimarlo.

Loading...

Altre Storie

Maltempo Toscana, allerta rossa: scuole chiuse in quasi tutta la Regione [ELENCO]

Toscana nella morsa del gelo e del maltempo, con forte rischio neve. La Protezione Civile ha infatti diramato un’allerta rossa, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *