Referendum 4 dicembre 2016: variazioni al servizio di trasporto ANM

La prassi oramai consolidata (garantita dalla legge) degli autisti scrutatori, presidenti di seggio e rappresentanti di lista, vedrà grosse ripercussioni sul servizio autobus e filobus in città. L’azienda napoletana mobilità con un comunicato, precisa anche che gli ascensori Chiaia e Sanita’, in occasione del referendum del 04 dicembre 2016, prolungheranno il servizio fino alle ore 23:00. In particolare, oltre ad una riduzione generalizzata dell’offerta programmata, non sarà garantito l’esercizio nelle giornate di sabato 3 dicembre e lunedì 05/12/16 delle linee 12-20-155-156-157-164-193-3-C24-C25-C27-C36-C38-C41-C51-C52-C62-C65-C87-C88-E1-E2. Un diritto al quale l’azienda – è un problema di carattere nazionale ed è giusto ricordarlo – non può dire di no. Le ripercussioni ovviamente saranno senz’altro pesanti per chi è solito utilizzare gli autobus, visto il regime ridotto delle linee.368835_0_0

Domenica 4 dicembre, invece, alle precedenti linee si aggiungono 130-C1-C5-V1.

Le linee cimiteriali 572-575-540-584-598 saranno sospese per l’intero fine settimana. In previsione grandi disagi per i cittadini partenopei che solitamente si spostano coi mezzi pubblici. La linea occasionale 654 sostituirà le linee 12 e 20 in tutto il periodo interessato dalla limitazione dei servizi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *