Home » Politica & Feudalesimo » Renzi attacca tutti: “Veltroni e D’Alema a casa, Grillo è incoerente”
Matteo Renzi

Renzi attacca tutti: “Veltroni e D’Alema a casa, Grillo è incoerente”

Matteo Renzi

C’è grande nervosismo nel Pd. Deriva principalmente dal fatto che Bersani era certo di essere il candidato a premier. Ora, però, è insidiato da Renzi, il Sindaco di Firenze che dice di volere rottamare tutti i vecchi del partito, a partire dal segretario per arrivare ai Bindi, i D’Alema e i Veltroni. Ma ce n’è anche per Beppe Grillo, bersaglio principale del Pd negli ultimi anni.

Veltroni i successi maggiori li ha avuti come romanziere, gli auguro tanti romanzi belli per il futuro – ha detto il sindaco di Firenze a Radio 2. – Manderei a casa Veltroni, come tutti quelli che hanno fatto più di quindici anni di Parlamento. Credo si possa lasciare spazio ad altre persone”.

Parole dure anche nei confronti di Beppe Grillo. Anche se…“Ero uno di quelli che andava a vedere i suoi spettacoli e mi sono sempre appassionato –  ha ammesso l’esponente del Pd – ma ho visto anche tutti i tratti di incoerenza. Grillo era quello che faceva il testimonial di yogurt e poi è diventato il leader della lotta alle multinazionali, spaccava i computer, che, a suo dire, portavano all’isolamento, ed è diventato il primo blogger. Le sue contraddizioni sono notevolissime“.

Loading...

Altre Storie

Gentiloni si piega agli scafisti Nessun blocco navale in Libia

Il blocco navale è «escluso». Sarebbe, spiega Roberta Pinotti, «un atto ostile» nei confronti di …

One comment

  1. Perchè tutti parlano solo di Renzi? Ci sono anche altri che si propongono in alternativa a Bersani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *