Home » Politica & Feudalesimo » Renzi attaccato dalla cugina e deputata del PD: “sta creando nuovi precari e disperati”

Renzi attaccato dalla cugina e deputata del PD: “sta creando nuovi precari e disperati”

Renzi-Fiorentina-stato-mafiaElisa Simoni, deputata del PD e cugina del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano ‘Libero’, nel corso della quale attacca duramente il parente, che a suo dire starebbe facendo molta pubblicità e pochi fatti concreti.

Non intendo stare a guardare mentre occupa lo spazio della sinistra – dice la cugina di Renzi – , porta il partito nel Pse, si propone come leader del riformismo europeo, sussurra all’orecchio degli ultimi e dei giovani, concede 85 euro ai ceti più deboli, dichiara guerra ai tecnocrati, insomma occupa tutto lo spazio del carisma, degli annunci, della comunicazione, e guai a criticarlo; ma criticarlo è d’obbligo».

La Simoni chiede ai suoi colleghi di contrastarlo in Parlamento, perché i prossimi provvedimenti affameranno di più gli italiani: promette 80 euro in busta paga, ma toglie le detrazioni per il coniuge a carico (-800 euro l’anno a famiglia) e crea ulteriore precariato:

Bisogna contrastarlo in Parlamento perché nello stesso tempo introduce una normativa sul lavoro che ha aspetti positivi ma che produrrà precari disperati, gente costretta a vivere ai margini, tra un contrattino e un altro, nessuna speranza non dico di un mutuo ma neanche di un’iscrizione all’asilo – conclude la cugina di Renzi – , e nel far questo non dice che a pagare saranno proprio le donne e i giovani.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”12141″]
Loading...

Altre Storie

Richiamato lotto di porchetta di Ariccia Igp per rischio microbiologico

Ma negli ultimi giorni è nato l’allarme sul prodotto sottovuoto a marchio Fa.Lu.Cioli… Sul sito del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *