Report: PD scarica debiti de l’Unità sui cittadini (Video)

4

A pagare i debiti de l’Unità, giornale espressione del Partito Democratico fallito qualche mese fa, saranno i cittadini. È l’allarme lanciato dal Movimento 5 Stelle dopo un servizio andato in onda durante la trasmissione di Rai 3 ‘Report’. Mentre ex direttori e giornalisti che quotidiano stanno ricevendo avvisi di pignoramento, l’ennesima mannaia sta per abbattersi sui contribuenti, che dovranno farsi carico anche dei debiti del noto quotidiano fondato da Gramsci. Questo in virtù di una legge che consente ai creditori di rifarsi sulla Presidenza del Consiglio: tradotto, pagherà Renzi con i soldi nostri.

Nonostante l’Unità abbia ricevuto in dieci anni oltre 50 milioni di euro di sovvenzioni pubbliche, sostiene il M5S con un post pubblicato sul blog Beppegrillo.it e sul sito istituzionale del Movimento, presto serviranno tanti altri soldi pubblici per risarcire i creditori del giornale fallito.

Saranno tutti i cittadini a pagare i debiti dell’Unità e del Pd. A cominciare dai primi 95 milioni di euro dei decreti ingiuntivi. È emerso chiaramente – dice Andrea Vallascas, parlamentare il deputato del M5S della commissione Attività produttive che ha presentato un’interrogazione in merito – , dalle dichiarazioni della presidenza del Consiglio riportate nell’ultima puntata di Report e nelle notizie stampa. Non solo: fin dal fallimento dell’Unità del 1994 i debiti sono stati portati a carico dello Stato.

Il M5S chiede conto al Governo come pensa di muoversi per evitare che i cittadini subiscano l’ennesimo ingiusto salasso:

Non fu un caso – scrive nel testo – che nel 2007, prima della nascita del Pd, i Democratici di Sinistra blindarono il proprio patrimonio immobiliare – valutato per circa mezzo miliardo di euro – dentro a una Fondazione Ds. La stessa che a sua volta ha poi ceduto gli stessi immobili un sistema di 57 fondazioni locali, presenti in tutto il territorio nazionale. Soggetti giuridici indipendenti e autonomi che gestiscono ancora circa 2400 immobili. Ma non più connessi al partito. L’obiettivo come ricorda la trasmissione Report, proprio quello di fare da schermo e diventare inattaccabili dai creditori.

Report | I debiti di Unità e PD pagati dai cittadini

Loading...
SHARE